Giroud: "Sogno lo Scudetto con il Milan. Ibrahimovic? Persona fantastica"

Alessio Eremita
Olivier Giroud
Olivier Giroud / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Olivier Giroud ha raccontato obiettivi e retroscena della sua esperienza al Milan. Ai microfoni di Europe1, l'attaccante francese non ha nascosto l'ambizione di vincere lo Scudetto proprio con la maglia rossonera.

SOGNO SCUDETTO - "Mancano otto partite per realizzare qualcosa di importante per il Milan dopo alcuni anni senza trofei. Abbiamo il sostegno incondizionato dei tifosi che mi hanno accolto bene. C’è anche la semifinale di ritorno in Coppa Italia contro l’Inter. La strada è ancora lunga, stiamo andando passo dopo passo, ma sarà indeciso fino alla fine. Uno dei miei sogni era la Premier League. È ancora qualcosa che avrei voluto vincere. Ora il mio sogno è diventare campione d’Italia con il Milan".

DERBY - “In tre minuti ho capovolto tutto, è stata un’emozione incredibile che non dimenticherò mai. È una di quelle partite che contano in una carriera e mi ha fatto entrare nel cuore dei tifosi”.

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-AC MILAN
Zlatan Ibrahimovic, Olivier Giroud / FILIPPO MONTEFORTE/GettyImages

IBRAHIMOVIC - “È fantastico, una persona con un carisma e una personalità straordinari. Può sembrare molto duro, impressionante e talvolta intimidatorio, ma è una persona normale che ha questo amore per il calcio e per gli standard di alto livello. Lo trasmette ai giovani, occupa molto spazio, ha questo ruolo di fratello maggiore, proprio come me. E’ stata un’occasione potersi affiancare a uno dei giocatori per cui tifavo quando ero più giovane. È una persona con cui parlo molto e un’occasione per competere con lui, per riuscire a segnare gol e portare il meglio alla squadra”.

CONVOCAZIONE IN NAZIONALE - “Centodieci presenze e 46 gol. Ho battuto Platini, Papin e Trezeguet. È stata una benedizione, anni straordinari con alti e bassi. Quando sei fortunato a essere stato in cima al mondo nel 2018, puoi solo essere grato e dire grazie per la possibilità di rendere orgoglioso il tuo popolo. L’obiettivo, però, ora, è vincere lo scudetto con il Milan”.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit