Genoa-Milan 2-2, le pagelle dei rossoneri: Calabria migliore per distacco, Kalulu si salva

Niccolò Mariotto
Paolo Rattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Impegno esterno per il Milan che nella dodicesima giornata di campionato ha affrontato il Genoa allo stadio Marassi: queste le pagelle della formazione rossonera.

Kalulu in gol
Kalulu in gol / FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images

DONNARUMMA 6.5
Incolpevole in occasione dei due gol del Genoa, si fa sempre trovare pronto quando viene chiamato in causa. Da applausi la parata sulla rovesciata di Scamacca nel finale di gara.

CALABRIA 7
Il migliore in campo tra le fila rossonere. Oltre a segnare il momentaneo 1-1 con una bella conclusione dalla distanza, il terzino offre una gran prestazione sotto il profilo della corsa e del sacrificio.

KALULU 6
Il francese soffre per tutta la gara la vivacità e la fisicità di Destro. Si salva trovando il gol del definitivo 2-2 con una zampata in area nel finale di partita.

ROMAGNOLI 5.5
Non la sua serata migliore. Il capitano non riesce nemmeno a lui a contenere gli attaccanti genoani. Da rivedere.

DALOT 5.5
Attento e guardingo in fase difensiva, fin troppo timido ed impacciato in quella offensiva. Non riesce a rimpiazzare Hernandez nel migliore dei modi.

TONALI 6
Prestazione nel complesso sufficiente per il numero 8, senza gloria senza infamia (77' BRAHIM DIAZ SV).

KESSIÈ 6.5
L'ivoriano mette muscoli e cuore nella zona mediana garantendo la sua solita prestazione di quantità in mezzo al campo.

CASTILLEJO 5.5
Alterna cose buone a momenti di buio assoluto. Troppo discontinuo, viene sostituito praticamente a inizio ripresa (54' HAUGE 6: entra con il piglio giusto, sfiora il gol per una questione di centimetri).

CALHANOGLU 6
Il turco ci mette grande impegno, è tra i più propositivi dei suoi, ma non riesce a lasciare il segno. Nel complesso comunque sufficienza piena.

LEAO 5
Serata no per il portoghese, mai nel vivo del gioco e mai veramente pericoloso. Evanescente.

REBIC 5.5
Serata no per il croato che schierato ancora una volta come prima punta adattata non riesce quasi mai a lasciare il segno (54' SAELEMAEKERS 5.5: il cambio non sortisce l'effetto sperato con il belga che combina ben poco).


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.

facebooktwitterreddit