Gatti: "La mia vita è stata stravolta. Bonucci? Ogni allenamento sarà una finale"

Alessio Eremita
Federico Gatti
Federico Gatti / Claudio Villa/GettyImages
facebooktwitterreddit

Federico Gatti si è presentato ai suoi nuovi tifosi della Juventus. Ecco le dichiarazioni del difensore ex Frosinone ai microfoni del media ufficiale bianconero.

JUVENTUS - “Questa è un'esperienza enorme, sin dal primo giorno che sono qua. Imparo quotidianamente qualcosa di nuovo, è fondamentale per la mia crescita. Adesso avremo le prime partite, non vedevo l’ora anche perché affrontiamo squadre molto forti. Cosa servirà? La voglia di migliorarmi e se ci sarà l’occasione di farmi trovare pronto. Devo essere sempre concentrato e ogni allenamento deve essere come una finale per me”.

PRIME SETTIMANE - “Totalmente differente rispetto al passato, sono arrivato in uno dei top club a livello europeo, non ti fanno mancare nulla. Con l’umiltà e la voglia qua si è destinati solamente a migliorare. Mi hanno colpito tantissime cose a cui non ero abituato, a partire dall’organizzazione di staff e società, il ritmo in allenamento ma soprattutto i miei compagni che sono dei campioni e si sono posti nei miei confronti con umiltà impressionante".

Harry Kane, Federico Gatti
Harry Kane, Federico Gatti / James Baylis - AMA/GettyImages

NUOVA VITA - “La mia vita è stata stravolta. Però c’è ancora tanto da scrivere e voglio ancora stravolgerla. La gavetta che ho fatto è stata la mia forza e lo è tutt’oggi perché mi dà cattiveria e voglia di non mollare mai. Mi fa strano tornare a Torino, la mia famiglia abita a 500 metri dallo Stadium. È un’emozione incredibile”.

ALLEGRI E BONUCCI - “Da Leo cerco di imparare giorno dopo giorno perché è un campione e un grandissimo uomo. Mi insegnano piccoli particolari che in passato nessuno mi hai mai insegnato”.

MERCATO - “Ora parlerà il campo, dobbiamo creare un grande gruppo perché è quello che porta ai risultati. E poi arrivare più in alto possibile”.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit