Galassia Juventus: venti calciatori in prestito. Chi sorprende e chi delude

Alessio Eremita
MARCO BERTORELLO/Getty Images
facebooktwitterreddit

Sono venti i calciatori prestati dalla Juventus in giro per l'Italia ed Europa nel corso della stagione 2020/21. Una chiara testimonianza del progetto bianconero, che insiste sui giovani nonostante la forte concorrenza all'interno della prima squadra. I tre maggiormente monitorati sono Cristian Romero (Atalanta), Luca Pellegrini (Genoa) e Hans Nicolussi Caviglia (Parma), Le valutazioni sul giovane centrocampista sono state rimandate a causa del brutto infortunio al crociato patito lo scorso 15 dicembre.

Jonathan Moscrop/Getty Images

Oltre alla Serie A, c'è grande attenzione da parte dei bianconeri per le categorie inferiori. In Serie B stanno facendo molto bene Marco Olivieri (Empoli), Grigoris Kastanos (Frosinone), Pietro Beruatto (Vicenza). Ma tra seconda e terza categoria, la Juve conta complessivamente otto giocatori di proprietà.

Nove, invece, quelli che hanno deciso di tentare l'esperienza estera. Tra i più sorprendenti troviamo in Svizzera Kevin Monzialo (Lugano), Albian Hajdari (Basilea), Luca Clemenza e Nikita Vlasenko (Sion); in Austria Baden Frederiksen (Swarovski Tirol), in Olanda Idrissa Touré (Vitesse). Deludente, invece, il cammino finora intrapreso da Luca Zanimacchia nella seconda divisione spagnola con la maglia del Real Saragozza).


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.

facebooktwitterreddit