Calciomercato Milan

Fumata (quasi) bianca per Botman al Milan

Sven Botman
Sven Botman / ANP/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan è sempre più vicino a Sven Botman, centrale difensivo in forza al Lille. Secondo quanto raccolto da 90min, nelle ultime ore ci sono stati dei colloqui positivi tra il calciatore e la società rossonera.

È nota la (lunga) trattativa tra il Milan e il Lille per un doppio affare, con Botman e Renato Sanches in direzione Italia. E ora la dirigenza milanista crede di avere in mano il cartellino del centrale difensivo.

La chiave dell'accordo è - come capita spesso - Paolo Maldini. L'ex difensore rossonero, ora dirigente del club, è riuscito a convincere Sven Botman spiegando il progetto di crescita del Milan

La società rossonera sta vivendo una stagione importante e attualmente si trova al primo posto in Serie A con sole sette partite ancora da disputare per concludere il campionato. Nei piani della dirigenza e staff tecnico rossonero, l'idea è quella di formare una coppia difensiva di grande valore con Botman e Tomori.

L'olandese del Lille a gennaio è stato accostato al Newcastle, ma Botman non si è fatto ingolosire dalla montagna di soldi offerta dal club inglese, preferendo aspettare una società più ambiziosa.

Nel frattempo, secondo quanto scoperto da 90min, i colloqui tra Milan e Lille sono ancora in corso per chiudere il doppio affare con Renato Sanches. I rossoneri sono fiduciosi, anche se l'ostacolo in questo momento sarebbe legato alle richieste economiche del centrocampista.

Il doppio affare costerebbe al Milan circa 45 milioni di euro. Allo stesso tempo i rossoneri sono i procinto di chiudere anche l'operazione Origi, che arriverebbe a Milano a costo zero dal Liverpool.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit