Franck Kessié merita veramente un rinnovo di contratto da 8 milioni di euro?

Niccolò Mariotto
Franck Kessié
Franck Kessié / Soccrates Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Futuro al Milan ancora in bilico per Franck Kessié. A distanza di mesi il rinnovo di contratto del centrocampista non è ancora arrivato con la trattativa che si protrae da tempo senza una soluzione.

Franck Kessié
Franck Kessié / Marco Canoniero/Getty Images

Il contratto del centrocampista ivoriano, come noto, scadrà il 30 giugno 2022 ma ad oggi il rinnovo è fermo ad un punto morto. Il Diavolo dal canto suo non vuole assolutamente correre il rischio di perdere Kessié a parametro-zero ed alla luce di questo è deciso a risolvere la questione al più presto tenuto conto anche delle insistenti voci di mercato che circolano sul suo conto.

Kessié vuole rimanere ancora al Milan ma per farlo vorrebbe un contratto da top-player: il numero 79 ad oggi guadagna 2.2 milioni di euro netti a stagione ma con il rinnovo vorrebbe che il suo stipendio arrivasse almeno a 8 milioni di euro. Ma le richieste economiche del giocatore e del suo agente non sono un po' eccessive? I rossoneri devono assecondarle o lasciare perdere?

Franck Kessié
Franck Kessié / Jonathan Moscrop/Getty Images

Kessié è senza ombra di dubbio un giocatore fondamentale per il Diavolo ma da qui a pretendere un ingaggio di questa portata (tenuto conto anche delle limitazioni imposte dalla proprietà) il passo è fin troppo azzardato. Se il classe '96 vuole veramente rimanere ancora a lungo a Milano un compromesso con i rossoneri lo trova facilmente. Se così non fosse...


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit