Roma

Fonseca si gioca il futuro alla Roma: spunta una clausola nel suo contratto

Jan 13, 2021, 5:09 PM GMT+1
Paulo Fonseca
AS Roma v FC Internazionale - Serie A | Giuseppe Bellini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il destino di Paulo Fonseca alla Roma è nelle mani di... Fonseca. Il tecnico portoghese sta ottenendo ottimi risultati sulla panchina giallorossa, ma dovrà proseguire il trend fino al termine della stagione per garantirsi la riconferma. Non tanto per convincere la famiglia Friedkin, quanto per far scattare il rinnovo automatico del contratto (in scadenza a giugno 2021). Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, la clausola inserita negli accordi prevede il prolungamento di altri due anni in caso di qualificazione in Champions League. Una condizione necessaria per proseguire il proprio operato nella Capitale anche durante l'annata 2021/22.

Paulo Fonseca
FC Crotone v AS Roma - Serie A | Maurizio Lagana/Getty Images

Il punto di partenza sarà la sessione invernale di calciomercato. Con l'arrivo di Tiago Pinto nelle vesti di general manager del club, Fonseca si aspetta la cessione di molti esuberi e l'acquisto di alcune pedine funzionale alla sua idea di gioco, potendo così godere di più soluzioni nel momento clou della stagione. All'orizzonte, oltre al derby con la Lazio, ci saranno anche gli impegni di Coppa Italia ed Europa League.

Sulla lista dei desideri ci sono un attaccante e un terzino destro. Considerando il possibile prestito di Carles Perez, occorre un esterno con gamba e fiuto del gol: i nomi più concreti sono quelli di Bernard dell'Everton (in relazione allo scambio con Robin Olsen) e Stephan El Shaarawy, che sta trattando la risoluzione del contratto con lo Shanghai Shenhua e desidera tornare in Serie A per confermare la propria convocazione agli Europei.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.

facebooktwitterreddit