Fonseca, furia sulla Roma: "Secondo da tempo da bambini. È inaccettabile"

Omar Abo Arab
Paulo Fonseca
Paulo Fonseca / Pier Marco Tacca/Getty Images
facebooktwitterreddit

Ancora una sconfitta per la Roma contro una delle grandi squadre di Serie A. Paulo Fonseca, nel post gara, ha commentato così il pesante 4-1 rimediato dai giallorossi in casa dell'Atalanta.

Atalanta BC v AS Roma - Serie A
Atalanta BC v AS Roma - Serie A / Jonathan Moscrop/Getty Images

Sulla gara.
"Difficile spiegare quello che è successo e il cambiamento da un tempo all'altro. Il primo tempo in campo siamo stati guerrieri, il secondo tempo siamo stati bambini. La squadra ha fatto un primo tempo di grande intensità contro una squadra come l'Atalanta questo è difficile" si legge su Vocegiallorossa.it. 

L'ingresso di Ilicic ha cambiato la gara?
"Sì, perché non siamo riusciti mai a chiuderlo in marcatura e con la pressione, gli abbiamo lasciato lo spazio per fare ciò che voleva". 

Sulla gestione dei cambi.
"La squadra ha fatto un grande primo tempo, io ho creduto che la squadra potesse continuare così". 

Atalanta BC v AS Roma - Serie A
Atalanta BC v AS Roma - Serie A / Jonathan Moscrop/Getty Images

Contro le grandi la Roma non si riesce ad esprimere, era già successo a Napoli.
"Sono state partite diverse, io penso che se la squadra avesse continuato con l'atteggiamento del primo tempo avrebbe potuto vincere stasera. Quando si regala una partita così è difficile vincere". 

Ci sono stati anche errori in difesa. 
"Per loro è stato troppo facile segnare, senza la nostra aggressività". 


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.

facebooktwitterreddit