Fonseca: "Dzeko, Mayoral e Mkhitaryan i migliori attaccanti al mondo. Perché giochiamo di giovedì?"

Antonio Parrotto
Paulo Fonseca, Roma
Paulo Fonseca, Roma / Giuseppe Bellini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Torino in programma nella serata di giovedì. Il tecnico giallorosso ha parlato della gara di domani ma non solo. Ecco le parole dell'allenatore romanista riportate da calciomercato.com.

Dopo la sua squalifica e quella di Cristante, crede ci sia una disparità di trattamento?
"Questo è un discorso chiuso per me".

Il mercato si avvicina. Come pensa di migliorare la squadra?
"Pensiamo solo a giocare".

Karsdorp può giocare 3 partite in una settimana?
"Sta tornando a giocare con regolarità ma dobbiamo avere attenzione su di lui. E' difficile per lui giocare 3 partite adesso".

Tra campionato e coppa ci ha abituato a cambiare molto. Dobbiamo aspettarci lo stesso cambiamento?
"Non voglio cambiare molto ma c'è la situazione di Karsdorp, di Cristante. Cambieremo 2 o 3 giocatori. Non possiamo dimenticare che abbiamo una partita dopo ma non capisco perché siamo gli unici a giocare giovedì con meno recupero rispetto agli altri. Cambieremo 2 o 3 giocatori come ho detto".

Il Torino è in difficoltà. Che rischi vede?
"Non possiamo vedere solo la classifica, ho visto quasi tutte le loro partite. Non possiamo dimenticare che questa squadra in 7 partite è stata vicina a vincere, questo è un segnale della loro qualità. Sarà una partita difficile e non possiamo guardare la classifica".​

La Roma sta vivendo un momento brillante: ha modificato qualcosa nella preparazione per non vedere il calo dello scorso anno?
"E’ difficile cambiare preparazione senza avere tempo, giochiamo 3 partite a settimana. E’ normale però che la squadra sta meglio, siamo insieme da più tempo e i risultati portano motivazione. Cambiare la preparazione è difficile, praticamente non ci alleniamo, recuperiamo soltanto".

Chi gioca in porta? 
"Mirante sta meglio, ma giocherà Pau Lopez".

Paulo Fonseca, Roma
Paulo Fonseca, Roma / NIKOLAY DOYCHINOV/Getty Images

Il precedente contro il Torino dello scorso 5 gennaio è un segnale di pericolosità dei vostri avversari? Che momento stanno vivendo?
"La partita di 11 mesi fa non è importante adesso, conta la qualità del Torino: è una squadra forte. La classifica non dimostra la loro qualità. Sono sicuro che abbiamo una partita difficilissima, contro una squadra molto organizzata che vuole sempre avere la palla. E’ importante per me sentire che il Torino è un avversario forte: dobbiamo giocare al nostro meglio per poter vincere".

Come stanno Mancini e Kumbulla?
"Kumbulla sta bene, non ha lesioni. Mancini è pronto per giocare, così come Smalling: vediamo chi giocherà domani".

Metterebbe Dzeko nella lista dei primi 5 attaccanti al mondo?
"Per me i due migliori attaccanti al mondo sono Dzeko e Borja Mayoral, che sono i miei. Il terzo è Mkhitaryan".

Cosa chiede ai suoi giocatori per mantenere questo livello?
"Ambizione in ogni partita. I numeri non contano per noi, quello che è importante è la prossima partita. Dobbiamo mantenere la nostra ambizione sempre".

Dopo Natale ebbe un brusco calo. Ha modificato qualcosa nella preparazione?
"E' difficile cambiare qualcosa quando non hai tempo perché giochi ogni 3 giorni. E' normale che ora la squadra stia meglio, stiamo da più tempo insieme e i risultati portano ottimismo. Cambiare la preparazione ora è difficile".

Considera questa partita più pericolosa del Bologna?
"Sono tutte difficili qui in Italia. Pensavo fosse difficile a Bologna come penso lo sia col Torino".

Nelle ultime 19 gare in Serie A avete fatto 44 punti: i ritmi sono da vertice. Cosa chiede ai suoi per mantenere questo livello?
"Ambizione, in ogni partita. I numeri non contano, conta sempre la prossima partita e col Torino sarà difficile. Dobbiamo sempre mantenere alta la nostra ambizione".


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!

facebooktwitterreddit