Serie A

Roma, Fonseca: "Dimentichiamo l'Ajax e pensiamo al campionato, abbiamo ancora un obiettivo"

Niccolò Mariotto
Apr 17, 2021, 5:47 PM GMT+2
Paulo Fonseca
Paulo Fonseca | Gabriele Maltinti/Getty Images
facebooktwitterreddit

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Torino in programma domani sera alle ore 18.00: di seguito le parole del tecnico giallorosso.

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca | Gabriele Maltinti/Getty Images

LA GARA - "È importante pensare che la partita con l’Ajax sia finita e tornare al campionato. La nostra ambizione è battere il Torino, dobbiamo fare una buona partita se vogliamo vincere. I granata sono in un buon momento. Il match con l'Atalanta sarà decisivo per il quarto posto? Penso solo al Torino, non possiamo pensare oltre se non vinciamo".

FORMAZIONE - "Farò le scelte migliori per domani, pensando alle questioni fisiche e tattiche. Con l’Ajax è finita, dobbiamo tornare sul campionato dove abbiamo ancora un obiettivo. Voglio che la squadra sia concentrata su questo. Se Pastore partirà titolare? Vediamo domani. Smalling lo stiamo valutando tutti i giorni. Ha iniziato a lavorare in campo. Quando avrà più fiducia per tornare, rientrerà. Penso che stia molto meglio".

IDENTITÀ - "In ogni partita abbiamo una strategia. Per quasi tutta la stagione si è detto che la Roma era la squadra che giocava meglio. Nelle due partite contro l’Ajax abbiamo preparato una strategia diversa, specie nella seconda gara. Noi abbiamo la nostra identità, quando abbiamo bisogno di fare una strategia diversa la facciamo. Non cambiamo la nostra identità, vogliamo tornare a essere una squadra offensiva già da domani".

GIUDIZI - "Lavoro per far vincere la Roma, non per convincere le persone. Quando si vince abbiamo più persone dalla nostra parte, quando non si vince ne abbiamo di più contro. Succede con tutti gli allenatori, lo capisco, ma la cosa più importante è lavorare per la Roma".

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit