Florenzi, parole "francesi": "Paris Saint Germain il trasferimento più importante della mia carriera"

Una trattativa lampo, almeno nei tempi, quella che ha portato Alessandro Florenzi a vestire la maglia del Paris Saint Germain. Ma che, in realtà, parte da lontano: da quando circa un mese fa il suo procuratore Alessandro Lucci ha cominciato a lavorare sotto traccia per portarlo al Psg. L'ex capitano della Roma, perciò, si trasferisce ufficialmente in prestito oneroso (da 500 mila euro) con diritto di riscatto - fissato a 9,5 milioni di euro -.

Florenzi
Sevilla FC v Valencia CF - La Liga | Fran Santiago/Getty Images

E dopo l'annuncio ufficiale del Paris Saint Germain, a cui è seguito il saluto della Roma, sono arrivate anche le prime parole di Florenzi da nuovo calciatore dei transalpini, dove troverà ad accoglierlo l'ex compagno Leandro Paredes: “È stata una grande emozione. Sono qui con tanta voglia di fare bene e cercare di aiutare la squadra a vincere. È il trasferimento più importante della mia carriera, non sarà facile affermarsi qui. Voglio dare il massimo e mettere in difficoltà l’allenatore tutti i giorni per ritagliarmi il mio spazio. Quello che il PSG ha fatto quest’anno è sotto gli occhi di tutti, speriamo di fare un’altra grande stagione“.

Alessandro Florenzi
AS Roma v Torino FC - Serie A | Silvia Lore/Getty Images

Così, sotto la Tour Eiffel e agli ordini di Tuchel, Florenzi proverà a riprendere in mano il filo della sua carriera bruscamente interrotto in giallorosso dall'arrivo in panchina di Paulo Fonseca. Lo spera il giocatore, che vuole guadagnarsi la chiamata del CT Mancini per gli Europei 2021, e lo spera la Roma che, oltre a risparmiare un ingaggio da 3,5 milioni di euro, spera di incassarne altri 10 con la cessione a titolo definitivo.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.