Juventus

Flop difesa per la Juve: record negativo europeo, i conti non tornano

Antonio Parrotto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus ha basato i suoi successi sulla difesa. Il club bianconero, non solo nelle ultime stagioni ma storicamente, ha creato una solida base difensiva. Negli ultimi anni, da Sarri in poi, quella storica solidità è venuta meno.

Con Sarri in panchina è arrivato comunque lo Scudetto, lo scorso anno la Juve ha chiuso al quarto posto. Il primo comandamento di Massimiliano Allegri è: "Non prenderle. I campionati si vincono con la difesa".

Giorgio Chiellini, Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny e Giorgio Chiellini / Jonathan Moscrop/Getty Images

La Juve non ha subito gol in Champions League contro il Malmoe ma in campionato ha incassato gol anche dal Milan ieri sera, arrivando a una serie aperta di 18 partite consecutive con almeno un gol subito: nessuno ha fatto peggio nello stesso lasso di tempo in Europa. Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, la Juve in questa stagione ha perso 7 punti da situazione di vantaggio e ha subito gol nelle ultime 18 partite in A. Solo due volte le è capitato di fare peggio in Serie A (19 nel 2010 e 21 nel 1955). Da marzo a oggi è la squadra che ha incassato gol da più partite di fila nei top 5 campionati europei. Dati flop per la Juventus, che fanno sicuramente riflettere. Nonostante la presenza in difesa dei campioni d'Europa Bonucci e Chiellini. Ma non è un problema di difesa ma di fase difensiva.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit