Nicolò Zaniolo

Fitto colloquio tra Pellegrini e Zaniolo: sgambetto alla Juventus in arrivo?

Alessio Eremita
Pellegrini e Zaniolo
Pellegrini e Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un gol nell'amichevole contro il Sunderland e una tripletta nella partitella in famiglia. Il ritiro di Nicolò Zaniolo con la Roma è iniziato nel migliore dei modi, ma il suo futuro deve ancora prendere forma. Il centrocampista giallorosso ha avuto un lungo colloquio con Lorenzo Pellegrini al termine della seduta di ieri: il capitano si è fermato al centro del campo insieme al compagno per parlare del tema caldo dell'estate, ossia il suo possibile addio alla Roma. L'interesse della Juventus è stato confermato dall'incontro tra il direttore sportivo bianconero Federico Cherubini e il general manager giallorosso Tiago Pinto. Contatto ufficiale, ma ancora nessuna offerta. Ecco quanto rivelato dall'edizione odierna di Tuttosport.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages

“Difficile dunque districarsi nei pensieri del 22 giallorosso, ci ha provato però Pellegrini al termine dell’allenamento mattutino, fermandosi con Nicolò in mezzo al campo d'allenamento per una buona mezz’ora. Un fitto colloquio dove inevitabilmente si è affrontato anche il momento delicato che Zaniolo sta attraversando. Consigli da compagno di squadra, ma soprattutto da capitano perché l’umore dell’attaccante della Roma di questi giorni sembrava tutt’altro che sereno. La Roma non abbassa le proprie pretese: 50 milioni la cifra per strapparle Zaniolo, con apertura al prestito oneroso di 10 milioni più obbligo di riscatto. La dirigenza bianconera continua a insistere sull’inserimento di una contropartita - Arthur o Zakaria -, per abbassare le pretese economiche, mossa puntualmente respinta", si legge sul quotidiano piemontese.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit