Juventus

Fiorentina-Juventus 2-0, le pagelle dei bianconeri: Kean delude, Pinsoglio sorprende

Moise Kean
Moise Kean / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si è appena conclusa la sfida del Franchi tra Fiorentina e Juventus, ultima giornata di Serie A. Vittoria dei viola per 2-0 grazie ai gol di Duncan e Gonzalez, bianconeri privi di motivazioni e mai pericolosi in avanti. Queste le pagelle della Juve:

Giorgio Chiellini
Chiellini / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages

Perin 6 Attento in uscita e incolpevole sul gol viola, fuori per dare spazio a Pinsoglio nella ripresa.

Dal 46' Pinsoglio 6,5 Qualche brivido per un rilancio ritardato e due prodigiosi interventi a tenere in bilico il risultato.

De Ligt 6 Gioca particolarmente largo a destra e dà vita a un discreto primo tempo, anche nella ripresa si mantiene lucido. Grande intervento su Biraghi nel finale ed errore grossolano nel controllo.

Bonucci 5,5 Buon primo tempo ma crollo finale: personalità e qualità rovinate dall'episodio che permette ai viola di trovare il 2-0 nel recupero su rigore.

Chiellini 6 Gioca al Franchi la sua ultima partita in bianconero, nel primo tempo non si tira mai indietro e raggiunge anzitempo gli spogliatoi dopo una capocciata con Piatek.

Dal 46' Rugani 6 Disimpegni eleganti e nessun brivido nel secondo tempo, in una sfida dai ritmi piuttosto compassati. Ottimo salvataggio di testa.

Bernardeschi 5,5 Dà una mano in fase di contenimento ma sbaglia qualcosa di troppo col pallone al piede, rivelandosi discontinuo. Out nella ripresa.

Dal 60' Aké 5,5 Subito intraprendente ma alla lunga cala e non si vede più.

Locatelli 6 Utile in entrambe le fasi, deciso in contenimento e ordinato quando riparte, uno dei migliori tra i bianconeri.

Miretti 5,5 Partita di personalità in avvio ma alla lunga appare più avulso dal gioco e in calo rispetto alle ultime prove.

Dal 76' McKennie SV

Rabiot 5 Tiene troppo palla e sbaglia i tempi delle giocate. Nella ripresa rimedia anche un giallo evitabile (peraltro da diffidato).

Alex Sandro 5,5 Utile in fase di contenimento più che quando c'è da spingere, quando appare invece decisamente timido.

Dybala 5,5 Alterna giocate apprezzabili a cali di tensione nel primo tempo, nella ripresa si vede meno e non riesce mai a rendersi pericoloso.

Kean 5 Fa a sportellate in avvio e palesa nervosismo, senza incidere. Nella ripresa non cresce e appare tra le note meno liete di una serata povera di spunti.

Dal 76' Vlahovic SV


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit