Fiorentina e Toro in evidenti difficoltà: inizio di stagione da incubo per viola e granata, delusi club e tifosi

Niccolò Mariotto
Valerio Pennicino/Getty Images
facebooktwitterreddit

Inizio di stagione da dimenticare per Fiorentina e Torino. La formazione viola e quella granata dopo le prime 11 giornate di campionato si trovano inguaiate nelle zone basse dalla classifica con appena 9 e 6 punti conquistati deludendo tifosi e addetti ai lavori le cui aspettative erano ben diverse.

ACF Fiorentina
ACF Fiorentina / DeFodi Images/Getty Images

Per quanto riguarda la Viola la delusione è moltissima. Il club toscano in estate ha compiuto diversi e importanti investimenti in sede di mercato mettendo insieme una squadra competitiva con l'obiettivo di tornare a competere nelle zone nobili della classifica. Dopo un inizio di campionato promettente (2 vittorie e un pareggio nelle prime 5 gare) qualcosa si è inceppato con la squadra che è sprofondata in classifica e con Iachini che è stato cacciato e rimpiazzato da Prandelli. Dall'arrivo del tecnico di Orzinuovi però la situazione non è affatto cambiata con Ribery e compagni che ancora non sono riusciti a portare a casa i 3 punti (l'ultima vittoria resta quella del 25 ottobre con l'Udinese) e che restano inguaiati nelle zone basse della graduatoria.

Torino FC
Torino FC / Valerio Pennicino/Getty Images

Discorso simile anche per quanto riguarda il Toro: in estate la società si è mossa parecchio mettendo a disposizione di Giampaolo diversi giocatori di qualità ma i risultati del campo fin qui sono tutt'altro che positivi. In 11 partite di campionato i granata hanno messo assieme appena 6 punti frutto di una sola vittoria e 3 pareggi evidenziando non poche difficoltà, soprattutto nella gestione delle partite facendosi rimontare ben 6 volte in una situazione di momentaneo vantaggio. Se nelle prossime 2 partite contro la Roma e il Bologna i granata non dovessero cambiare rotta per Giampaolo l'ipotesi del secondo esonero nel giro di due stagioni potrebbe materializzarsi per davvero: il tecnico di Bellinzona potrebbe non arrivare a mangiare il panettone a Natale.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit