Calcio estero

La fine di un'era: Oscar Washington Tabarez non è più il ct dell'Uruguay. Il comunicato ufficiale

Antonio Parrotto
Oscar Washington Tabarez
Oscar Washington Tabarez / MB Media/GettyImages
facebooktwitterreddit

Finisce un'era in Uruguay: Oscar Washington Tabarez non sarà più il commissario tecnico della Nazionale uruguagia. Dopo 15 anni infatti è terminata ufficialmente l'era del Maestro, che paga gli ultimi deludenti risultati con la Celeste.

La Federcalcio del paese sudamericano ha comunicato di aver risolto il contratto dell'allenatore e degli altri membri dello staff tecnico della nazionale maggiore. Tabarez, che era in carica dal 2006, lascia dopo 15 anni a causa degli risultati nelle qualificazioni al Mondiale di calcio 2022, comprese le quattro sconfitte consecutive subite nelle ultime uscite.

Tabarez, in questa lunga avventura, ha portato la Celeste al 4° posto mondiale nel 2010 e alla vittoria della Coppa America nel 2011. Ora la decisione della rescissione del contratto. "Questa decisione non sminuisce l'importante contributo di Tabarez al calcio uruguaiano. Salutiamo e riconosciamo i traguardi sportivi fondamentali ottenuti in questi 15 anni, che hanno posto l'Uruguay di nuovo ai primi posti del calcio mondiale - si legge in una nota dell'AUF - Esprimiamo il nostro apprezzamento per la professionalità e la dedizione durante il lungo processo di lavoro e la sua incommensurabile eredità nella Storia della Selezione" la nota ufficiale della Federazione dell'Uruguay.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit