Primo Piano

La FIFA lancia "The Next 90": un corso per formare ex calciatori professionisti

Andrea Gigante
Gianni Infantino
Gianni Infantino / Shaun Botterill/GettyImages
facebooktwitterreddit

Complice il miglioramento nelle tecniche di allenamento e nella qualità della nutrizione, la carriera di un calciatore si sta allungando progressivamente. Se fino a qualche anno fa, un giocatore era costretto ad appendere gli scarpini al chiodo ad appena 30 anni, ora sono sempre più gli ultra 40enni che continuano a calcare i campi.

Prima o poi, tutti i professionisti si ritrovano però a dover fare i conti con il loro futuro extra-calcistico e se non disponi di una grande preparazione personale, è difficile costruirsi una seconda carriera. Ecco perché la FIFA in collaborazione con il CIES ha lanciato "The Next 90", un progetto educativo innovativo che ha l'obiettivo di formare un ex-calciatore per concedergli la possibilità di reinventarsi.

Il corso inizierà a gennaio e durerà fino alla fine del 2022. Potranno accedere alla classe solo 30/35 "studenti" che rispetteranno i seguenti criteri:

  • Giocatore internazionale: un calciatore che intende partecipare a "The Next 90" deve aver disputato almeno una partita per la propria nazionale;
  • Comunicazione: è necessaria un'ottima conoscenza dell'inglese sia scritto sia parlato;
  • Leadership: per quei giocatori che vogliono portare tra i banchi il carisma che avevano in campo;
  • Curiosità: un pensatore che non esita a condividere le proprie opinioni e che è disposto ad ascoltare anche quelle degli altri;
  • Motivazione: non bisogna mai accontentarsi e cercare un miglioramento continuo.

Dopo la selezione dei candidati, ci sarà finalmente il fischio d'inizio di "The Next 90" che si articolerà in 7 moduli:

Gianni Infantino
Gianni Infantino / Amir Levy/GettyImages
  1. Pianifica i tuoi prossimi "90 minuti": in base alle loro competenze e interessi, i partecipanti tracceranno il percorso della loro seconda carriera;
  2. Comprendi il business: abbracciare una mentalità aziendale per parlare il linguaggio degli affari;
  3. Impara a navigare nell'ambiente di lavoro: fornisce ai partecipanti gli strumenti e le tecniche per comprendere i principi delle organizzazioni di successo
  4. Sii strategico: aiuta i partecipanti a pensare in modo critico e offre gli strumenti adatti per progettare e implementare un piano strategico;
  5. Comunica come un professionista: i partecipanti impareranno a comunicare in modo più efficace e sicuro in una serie di contesti, virtuali o di persona
  6. Porta avanti un progetto: fornirà agli studenti gli strumenti necessari per la gestione e l'implementazione di un progetto;
  7. Agisci: alla fine del programma, i partecipanti possederanno le competenze necessarie per prosperare come manager in un ambiente aziendale complesso.

Sul progetto "The Next 90" è intervenuto anche Gianni Infantino, il Presidente della FIFA:

“È con grande orgoglio che presento The Next 90, un progetto FIFA che aiuterà gli ex giocatori a costruirsi una nuova carriera, che sia interna o esterna al nostro gioco. Questo progetto offre alla FIFA l'opportunità di supportarli nel loro prossimo passo e garantire che gli ex calciatori continuino ad avere un impatto significativo sulla nostra società in un momento in cui il mondo ne ha più bisogno.

La FIFA è riconoscente nei confronti degli ex campioni che hanno contribuito a rendere il nostro gioco il grande sport che è. Continueremo a sostenerli nel loro viaggio, perché la loro vita non finisce al triplice fischio e devono assicurarsi di essere pronti per i prossimi 90”.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit