eSports

FIFA 23, gli overall dei giocatori del Milan

Simone Catanzaro
AC Milan
AC Milan / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Manca sempre meno all'uscita di FIFA 23, il videogioco calcistico più famoso e venduto al mondo. Gli sviluppatori hanno promesso che il prossimo capitolo di FIFA sarà molto più spettacolare, coinvolgente e realistico di quelli visti in passato e destando la curiosità di molti in quanto a dettagli e anticipazioni.

Come detto l'attesa è tanta e cresce anche la curiosità nel vedere quali valutazioni sono state assegnate ai calciatori delle squadre di Serie A, come per esempio quelli del Milan, reduci dalla vittoria dello Scudetto. Scopriamo dunque le stats dei giocatori rossoneri su FIFA 23.

I 3 giocatori del Milan il cui overall è salito maggiormente

1. Pierre Kalulu (da 69 a 78)

Pierre Kalulu
Pierre Kalulu / Marco Canoniero/GettyImages

Arrivato come terzino, dall'infortunio di Kjaer è stato schierato al centro della difesa al fianco di Tomori, e da quel momento la sua crescita è stata esponenziale. Con l'ex Chelsea formano una coppia difensiva fisica e veloce, che garantisce a Pioli di giocare sempre in avanti lasciando con tanto campo alle spalle. Lettura e tempismo negli interventi, oltre e una grande velocità nel recupero sono le sue armi migliori.

2. Sandro Tonali (da 77 a 84)

Sandro Tonali
Sandro Tonali / Marco Canoniero/GettyImages

Simbolo della crescita del Milan campione d'Italia. Sandro Tonali ha vissuto una stagione da autentico protagonista nella scalata allo Scudetto a suon di prestazioni che hanno convinto il team EA a modificare sostanzialmente le sue stats, portandole fino a 84.

3. Rafael Leao (da 77 a 84)

Rafael Leao
Rafael Leao / Jonathan Moscrop/GettyImages

L'uomo in più dei rossoneri, forse il giocatore più forte in rosa. I suoi 14 gol e 12 assist in tutte le competizioni della scorsa stagione gli sono valsi un sostanzioso aumento sull'overall, che, come il compagno precedentemente citato, sale fino a 84.

I 3 giocatori del Milan che si sono svalutati di più

4. Tiemoué Bakayoko (da 79 a 75)

Tiemoue Bakayoko
Tiemoué Bakayoko / Marco Canoniero/GettyImages

Una stagione da dimenticare per il francese classe '94 alla sua seconda esperienza in rossonero. Le aspettative erano ben diverse, almeno inizialmente, ma prestazioni non all'altezza lo hanno di fatto relegato ai margini della rosa per tutta la seconda parte della scorsa stagione, facendo in modo che il suo valore scendesse di ben 4 punti.

5. Ante Rebic (da 82 a 80)

Ante Rebic
Ante Rebic / Giuseppe Bellini/GettyImages

Una passata stagione passata tra luci (poche) e ombre (molte) aveva lasciato spazio ad un inizio di campionato con ben altre aspettative, ma i soliti problemi fisici hanno già messo ai box il croato da qualche partita. Questo rendimento altalenante ha fatto sì che ne risentisse la squadra in campo ma anche le sue stats su FIFA, in quanto il croato parte con un -2 rispetto alla passata stagione.

6. Zlatan Ibrahimovic (da 84 a 82)

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Marco Canoniero/GettyImages

41 anni tra meno di un mese ma ancora tanta "fame" e voglia di giocare. Ibra è però ancora alle prese con la riabilitazione post infortunio al ginocchio che lo terrà impegnato almeno fino all'inizio del nuovo anno. Su FIFA 23 sarà comunque abile e arruolabile da subito, ma chi deciderà di utilizzarlo dovrà "accontentarsi" di un overall di 82. Non male per un quasi quarantunenne.

Gli overall dei giocatori del Milan su FIFA 23

  • Maignan – 87
  • Theo – 85
  • Tonali – 84
  • Tomori – 84
  • Leao – 84
  • Ibrahimovic – 82
  • Kjaer – 82
  • Giroud – 82
  • Bennacer – 82
  • Calabria – 80
  • Rebic – 80
  • Saelemaeker – 78
  • Brahim – 78
  • Kalulu – 78
  • Messias – 78
  • Krunic – 77
  • Tatarusanu – 76
  • Bakayoko – 75
  • Ballo-Toure – 72
facebooktwitterreddit