eSports

FIFA 22, arrivano le Future Stars: il Team 1 delle Stelle del Futuro

Andrea Gigante
FIFA 22 Future Stars
FIFA 22 Future Stars / 90min Italia
facebooktwitterreddit

A rendere ancora più entusiasmante il gioco del calcio sono anche quei giovani che mostrano un enorme talento, ma che non sono ancora diventati dei fenomeni assoluti. Si tratta di ragazzi che sono ormai da tempo in pianta stabile della prima squadra e che dispongono della tecnica e del carisma di un veterano, però non possiamo ancora ritenerli tra i migliori in circolazione.

È per questo che anche quest'anno EA Sports ha deciso di promuovere Future Stars su FIFA 22, l'evento di Ultimate Team che premia tutti quei giovani che prima o poi diventeranno dei campioni a livello mondiale.

Per chi non lo sapesse, l'evento prevede il lancio di due Team da 14 giocatori. Sono tutti under 23 e, pur essendo dei giovani con del potenziale, non sono mai apparsi sulle scorse edizioni del Future Stars. Ad essi viene conferita una carta IF con un overall incredibilmente alto, quello che potrebbero raggiungere all'apice della loro carriera.

Future Stars Team 1

Andiamo a vedere da chi è composto il primo Team delle Future Stars:

  • Jude Bellingham - 93
  • Dusan Vlahovic - 92
  • Emile Smith-Rowe - 91
  • Aurelien Tchouameni - 90
  • Mikkel Damsgaard - 89
  • Ibrahima Konaté - 89
  • Pedro Porro - 89
  • Matheus Cunha - 88
  • Evan N'Dicka -87
  • Gonçalo Ramos - 87
  • Francisco Trincão - 87
  • João Pedro - 87
  • Cody Gakpo - 86
  • Sven Botman - 85

Il giocatore più forte del roaster è Jude Bellingham che, sebbene sia un perno del Borussia Dortmund, ha bisogno ancora di un po' d'esperienza prima di diventare un pilastro della sua Inghilterra. Sebbene sia un 2003 (ha solo 18 anni!), mostra già una sicurezza col pallone che manca anche ai più esperti. La tecnica poi è davvero sorprendente: insomma, è un fenomeno. L'overall è 93, ma il dribbling (93) e il fisico (91) lo rendono davvero un centrocampista completo su FUT.

Alle sue spalle c'è invece un gioiello della nostra Serie A che col suo trasferimento ha fatto molto parlare di sé. Da amanti del calcio, speriamo che con l'approdo alla Juventus Dusan Vlahovic possa compiere un salto di qualità ed esprimere il proprio talento al 100%. Il serbo ha segnato 36 reti nel 2021, eguagliando il numero di gol in un anno solare stabilito da un certo Cristiano Ronaldo. Se questi sono i presupposti, siamo certi che diverrà uno dei migliori bomber al mondo. Il serbo ha una carta IF da 92, con velocità e dribbling 90, ma soprattutto un tiro da 92.

A completare il podio delle Future Stars c'è infine Emile Smith-Rowe. Il centrocampista inglese ha ereditato la pesante maglia n°10 dell'Arsenal ma non sembra aver patito tale responsabilità. Anche se non sempre gioca dall'inizio, riesce sempre a incidere sulla partita con i suoi spunti. Il fantasista dei Gunners viene premiato con un overall di 91 in cui spiccano soprattutto velocità (93) e dribbling (91); però neanche i passaggi sono da sottovalutare (89).

Abbiamo parlato solo degli oggetti più interessanti delle Future Stars, troverete il resto del Team 1 su FIFA 22 Ultimate Team.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit