eSports

FIFA 21, rivelato l'11 titolare del Team of the Year (TOTY): l'analisi completa

Mattia Gruppioni
Jan 28, 2021, 1:10 PM GMT+1
Il Team of the Year (TOTY) di FIFA 21
Il Team of the Year (TOTY) di FIFA 21 | 90min Italia
facebooktwitterreddit

Con l'uscita dei difensori e del portiere (svelati ieri alle 19.00) si completa l'11 titolare del Team of the Year (TOTY) di FIFA 21. Scopriamo insieme overall, valori e caratteristiche degli undici fenomeni che, secondo le votazioni della community, sono stati scelti per far parte di questa formazione tanto sbilanciata all'attacco quanto solida ed equilibrata tra centrocampo e difesa.

1. Manuel Neuer (Bayern Monaco) - 96

Manuel Neuer
Manuel Neuer | INA FASSBENDER/Getty Images

Indiscutibilmente portiere numero uno dell'anno solare 2020: grazie ai suoi interventi sia classici sia, come piace mostrare a lui, acrobatici, ha permesso al Bayern Monaco di trionfare in qualsiasi ambito, nazionale o europeo. Il suo overall nel TOTY ha raggiunto quota 96, caratterizzato da un esorbitante 96 alla voce riflessi ed un nemmeno troppo clamoroso 94 in presa.

2. Trent Alexander-Arnold (Liverpool) - 94

Trent Alexander-Arnold
Trent Alexander-Arnold | ANP Sport/Getty Images

Terzino di destra nella difesa a quattro è l'inglese volante scoperto e gettato nella mischia quattro anni fa da Jurgen Klopp: altro overall alto, un 94 dato da un'ottima capacità di difendere (91) abbinata ad un'eccellente abilità nel proporsi in avanti e dribblare l'avversario (91), grazie soprattutto ad una discreta prestanza fisica (84) ed alla notevole velocità (92).

3. Sergio Ramos (Real Madrid) - 96

Sergio Ramos
Sergio Ramos | Fran Santiago/Getty Images

Pilastro della retroguardia difensiva della Squadra dell'Anno: Ramos, grazie ai tantissimi rigori siglati nel 2020 ed alla sua leadership indiscussa, si trova meritatamente al centro della difesa dell'anno con un overall di 96. perfetto e preciso difensivamente (96), mostra grande prestanza fisica (94) ed una buona abilità nel dribbling, che spesso gli permette di impostare al meglio o segnare in area avversaria (87).

4. Virgil Van Dijk (Liverpool) - 96

Virgil Van Dijk
Virgil Van Dijk | PAUL ELLIS/Getty Images

Presenza meno scontata del previsto visto l'infortunio occorso all'olandese sul finire dello scorso anno. Ma comunque meritata: considerato di un livello più alto di Sergio Ramos dal punto di vista difensivo (97), rispetto al compagno di reparto è anche più efficace nel passaggio (88), ma meno propenso al dribbling tecnico (82). Totale complessivo 96.

5. Alphonso Davies (Bayern Monaco) - 93

Alphonso Davies
Alphonso Davies | Matthias Hangst/Getty Images

A sinistra, invece, nonostante i netti progressi di Robertson sponda Liverpool, non c'erano praticamente dubbi. Il canadese del Bayern merita un posto da protagonista per le innumerevoli sgroppate, la velocità (99!) e la prestanza fisica (90) che a soli 20 anni ha dimostrato di possedere e di saper utilizzare al meglio per aiutare la propria squadra a trionfare, togliendo il posto a un compagno non indifferente come Alaba. Nonostante un overall pari a 93, la sua carta è mostruosa: può ricoprire praticamente OGNI ruolo della vostra rosa, a parte il portiere ovviamente!

6. Joshua Kimmich (Bayern Monaco) - 96

Kimmich Joshua
Kimmich Joshua | Alexander Hassenstein/Getty Images

Come avevamo predetto, il tuttofare a disposizione di Flick non poteva mancare all'interno della Top 11 dell'anno secondo EA Sports. Metronomo, incontrista e regista: il tedesco classe '99 si posizione in mediana con un totale di 96, grazie ad una capacità di lasciar sul posto l'uomo (94 dribbling) ed una precisione nei passaggi (96) che ne hanno fatto il miglior CDC del 2020. Non solo, per lui ottimi dati anche alla voce fisico (92) e difesa (94).

7. Kevin De Bruyne (Manchester City) - 96

Kevin De Bruyne
Kevin De Bruyne | Visionhaus/Getty Images

Non si può chiedere sacrificio difensivo e velocità (84) ad un trequartista del suo calibro, ma "solamente" grande precisione (98) nel mandare verso il portiere avversario i propri compagni: KDB si presenta in maniera indiscutibile all'interno del Team of the Year, con una valutazione di 96. COC di qualità, capacità tecniche e balistiche (98) fuori dal comune, come testimoniano anche i suoi 100 assist e le svariate reti in maglia Citizens.

8. Bruno Fernandes (Manchester United) - 97

Bruno Fernandes
Bruno Fernandes | MARTIN RICKETT/Getty Images

Trequartista dell'altra sponda di Manchester: il portoghese ha trovato un nuovo inizio di carriera, nuovi stimoli, nuove emozioni da quando veste la maglia dei Red Devils. 97 di overall totale, in cui spiccano valori elevati alle voci velocità (90), passaggio (98) e tiro (98), per un Bruno Fernandes anima del Manchester United nonché una delle carte più interessanti del Team of the Year.

9. Kylian Mbappe (PSG)

Kylian Mbappe
Kylian Mbappe | Xavier Laine/Getty Images

Un po' a sorpresa, possiamo dirlo? Non tanto perché nello scorso anno non abbia dimostrato a pieno il proprio indiscutibile valore, avendo anche una certa costanza vista l'età, quanto perché essere qui, da esterno d'attacco, significa spodestare uno dei mostri sacri del XXI secolo quale Lionel Messi. Ma si presenta in abito da smoking all'interno di questo undici vincente: 99 alla voce velocità, 98 per il dribbling, 96 per la precisione e la potenza al tiro. 97 di valutazione complessiva per la stella del Paris Saint Germain, che conta di trattenere il più a lungo possibile il formidabile talento del francese.

10. Robert Lewandowski (Bayern Monaco)

Robert Lewandowski
Robert Lewandowski | Pool/Getty Images

Dicevamo, parlando di Neuer, che il Bayern Monaco nel 2020 ha vinto tutto ciò che si poteva vincere. Certo, grazie soprattutto a quest'uomo. Numeri da capogiro, gol su gol, assist su assist: attaccante rapido, moderno, completo, col fiuto del gol ma anche con responsabilità tattiche per far giocare al meglio la squadra. Il tiro potente e preciso (98), la capacità di destreggiarsi tra gli avversari (94) e la prestanza fisica da attaccante boa (94), ne fanno un attaccante centrale dalla valutazione di 98 il giocatore di questa formazione col più alto overall (al pari di un compagno di reparto)!

11. Cristiano Ronaldo (Juventus)

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo | Claudio Villa/Getty Images

Ronaldo batte Messi, dunque (che potrebbe però ancora uscire come 12esimo TOTY). Tra i due fenomeni, con rimorsi forse, uno dei due, in un anno di pochi trofei e scarse gioie personali, doveva restare fuori. Ma il portoghese, si sa, non molla mai. Il 2020 ha regalato comunque a Cristiano Ronaldo la possibilità di trionfare in Italia e distinguersi per il suo talento e la sua mentalità vincente. Fa compagnia a Lewandowski con un overall spaziale di 98 sulla carta TOTY, grazie a dribbling (96), velocità (96) e potenza tiro (98). Gli anni passano, ma Cristiano risponde sempre SIUUU.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit