eSports

FIFA 21, Future Stars: la prediction completa dei giocatori che potrebbero far parte del Team 2

Matteo Govoni
Feb 9, 2021, 4:40 PM GMT+1
FIFA 21 Future Stars Prediction
FIFA 21 Future Stars Prediction | 90min
facebooktwitterreddit

Dopo l'uscita del Team 1 dello scorso 5 febbraio, il prossimo venerdì sarà la volta del Team 2 dei Future Stars (Stelle del Futuro). Introdotte per la prima volta su FIFA 19, si tratta di carte speciali dedicate ai migliori giovani talenti del calcio internazionale, che ancora non hanno messo in mostra tutto il proprio potenziale. I seguenti potrebbero essere alcuni dei nomi che faranno parte di questa speciale lista.

1. Ryan Gravenberch (Ajax)

Ryan Gravenberch
Ryan Gravenberch | BSR Agency/Getty Images

Classe 2002, è già un punto fermo dell'Ajax di Ten Hag. In questa stagione ha debuttato in Champions League contro il Liverpool, segnando anche un gol nella fase a gironi contro il Midtjylland.

2. Pedri (Barcellona)

Pedri
Pedri | Quality Sport Images/Getty Images

La giovane mezzala blaugrana è una delle poche note positive della stagione del Barcellona. Anch'egli classe 2002, è dotato di una tecnica sopraffina. Conta la bellezza di 31 presenze e 3 reti in stagione, tra tutte le competizioni.

3. Jude Bellingham (Borussia Dortmund)

Jude Bellingham
Jude Bellingham | INA FASSBENDER/Getty Images

Ancora più giovane dei precedenti, il centrocampista inglese classe 2003 è stato acquistato nel luglio scorso dal club tedesco, con cui ha collezionato ben 24 presenze finora.

4. Alessandro Bastoni (Inter)

Bastoni è un punto fermo della difesa a tre di Conte
Bastoni è un punto fermo della difesa a tre di Conte | Alessandro Sabattini/Getty Images

La sua crescita negli ultimi due anni all'Inter è esponenziale, tanto che probabilmente Mancini lo porterà con sé al prossimo Campionato Europeo.

5. Francisco Trincao (Barcellona)

Francisco Trincao
Francisco Trincao | Fran Santiago/Getty Images

Classe '99 come Bastoni, il portoghese è stato acquistato dal Barcellona nello scorso mercato estivo, con cui vanta 17 presenze e una rete segnata in campionato.

6. Curtis Jones (Liverpool)

Curtis Jones, il nuovo Gerrard
Curtis Jones, il nuovo Gerrard | Pool/Getty Images

Molti lo ritengono un possibile erede di Steven Gerrard: sicuramente il centrocampista inglese classe 2001 si è contraddistinto per le sue ottime qualità e per la facilità nel ricoprire tutti i ruoli del centrocampo dei Reds.

7. Ferran Torres (Manchester City)

Stagione importante fin qui per Torres
Stagione importante fin qui per Torres | Clive Brunskill/Getty Images

Ha disputato un girone di Champions stellare, segnando 4 reti in 5 presenze. E' già un riferimento non solo nel City di Guardiola, ma anche nella Nazionale spagnola.

8. Edmond Tapsoba (Bayer Leverkusen)

Tapsoba contende il pallone a Bellingham
Tapsoba contende il pallone a Bellingham | MARTIN MEISSNER/Getty Images

Difensore classe '99 in forza al Bayer Leverkusen, viene prelevato nel gennaio 2020 dal Vitoria Guimaraes per 18 milioni di euro, diventando la cessione più onerosa nella storia del club lusitano.

9. Florian Wirtz (Bayer Leverkusen)

Wirtz è tra i giovani più promettenti d'Europa
Wirtz è tra i giovani più promettenti d'Europa | THILO SCHMUELGEN/Getty Images

La Nazionale tedesca potrà contare per i prossimi 15 anni sulle prestazioni di questo baby fenomeno. Classe 2003, è un centrocampista dotato di un'ottima visione di gioco, tempi d'inserimento e buona conduzione di palla.

10. Ansu Fati (Barcellona)

Ansu Fati in azione in Champions League
Ansu Fati in azione in Champions League | Quality Sport Images/Getty Images

Il suo infortunio al menisco è una tegola pesante per i Blaugrana: prima dello sfortunato episodio, il classe 2002 aveva segnato 5 gol in 10 presenze complessive, battendo vari record di precocità.

11. Xavi Simons (PSG)

Xavi Simons
Xavi Simons | FRANCK FIFE/Getty Images

Compirà 18 anni il prossimo 21 aprile il centrocampista olandese di proprietà del club parigino, che prima di trasferirsi in Francia dal Barcellona, era stato corteggiato anche da Real Madrid e Chelsea.

12. Antony (Ajax)

Antony, forte esterno offensivo dell'Ajax
Antony, forte esterno offensivo dell'Ajax | Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

I paragoni con il compagno David Neres si sprecano. 9 reti stagionali per il brasiliano classe 2000 (8 in campionato, una in Champions League), ala destra di piede mancino, dotato di grande velocità e tecnica individuale.

13. Rayan Cherki (Lione)

Cherki in azione in campionato
Cherki in azione in campionato | Jean Catuffe/Getty Images

Esordendo a 16 anni e 102 giorni in Champions lo scorso 27 novembre, si è issato al secondo posto nella classifica dei più giovani esordienti della massima competizione europea. Si esalta nel ruolo di seconda punta, molto abile negli spazi stretti e nell'uno contro uno.

14. Ruben Dias (Manchester City)

Investimento costoso per il City, quello del difensore Dias
Investimento costoso per il City, quello del difensore Dias | Alex Livesey - Danehouse/Getty Images

Acquistato la scorsa estate dal City per una cifra monstre di 70 milioni, il difensore portoghese, classe '97, vanta già 200 presenze in carriera, la maggior parte delle quali collezionate con la maglia del Benfica.

15. Jonathan David (Lille)

David esulta dopo il gol al Monaco
David esulta dopo il gol al Monaco | DENIS CHARLET/Getty Images

Protagonista di un investimento importante da parte del Lille, che lo ha prelevato dal Gent per 30 milioni di euro, ha segnato 7 reti in 30 presenze con il club francese. Con la maglia della Nazionale canadese, viaggia a una media di quasi un gol a partita.

16. Mehri Demiral (Juventus)

Demiral, pedina importante in difesa per Pirlo
Demiral, pedina importante in difesa per Pirlo | Jonathan Moscrop/Getty Images

Protagonista con Maurizio Sarri nella prima parte della scorsa stagiona, rimedia un grave infortunio al ginocchio nella stessa partita in cui segna il suo primo gol con la maglia della Juventus, all'Olimpico contro la Roma. Ora è totalmente recuperato e ha già collezionato 16 presenze con Andrea Pirlo.

17. Bukayo Saka (Arsenal)

Saka, classe '01, può ricopire tutti i ruoli della fascia
Saka, classe '01, può ricopire tutti i ruoli della fascia | Marc Atkins/Getty Images

Per essere un esterno prettamente di difesa, ha medie realizzative piuttosto elevate: 5 centri in 18 presenze in Premier. Bravo con entrambi i piedi, predilige la corsia di sinistra.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.

facebooktwitterreddit