Liste

La festa del papà nella Serie A 2021/2022: tutti i figli d'arte

Stefano Oriolo
Atalanta BC v AC Milan - Serie A
Atalanta BC v AC Milan - Serie A / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Festa del papà e calcio: un binomio che ci permette di seguire le gesta di quei figli d'arte che, dal canto loro, hanno seguito le orme dei padri e che calcano oggi i campi più importanti del nostro campionato.

Giovani promesse o realtà già conclamate, figli di campioni celebrati o di onesti professionisti: vediamo quali sono i figli d'arte (alcuni ben capaci di superare il rendimento del padre) nella Serie A in corso.

1. Federico Chiesa

Federico Chiesa
Federico Chiesa / Francesco Pecoraro/GettyImages

Dopo aver vestito la maglia di Sampdoria, Parma, Fiorentina, Siena e Lazio e dopo aver realizzato 138 reti in serie A il padre, Enrico Chiesa si è affermato come uno dei più forti attaccanti italiani a cavallo tra i '90 e i 2000. Oggi il figlio Federico, 24 anni e gioiello della Juventus, rappresenta uno dei giovani più forti a livello internazionale.

2. Riccardo Sottil

Riccardo Sottil
Riccardo Sottil / Gabriele Maltinti/GettyImages

Il padre Andrea è stato un forte difensore centrale, abile soprattutto nel gioco aereo che ha fatto le fortune di molte compagini del nostro campionato come Fiorentina, Torino e Atalanta. Oggi Riccardo, a 22 anni sta emergendo con forza nelle fila della Fiorentina, essendo impiegato più volte, anche da titolare, dal tecnico Italiano.

3. Daniel Maldini

Daniel Maldini
Daniel Maldini / Marco Luzzani/GettyImages

Cesare, Paolo e adesso Daniel. La dinastia Maldini continua e riparte dall'attacco. Come ogni tradizione che si rispetti anche la terza generazione Maldini è legata al Milan, dove il piccolo Daniel, classe 2001, ha già realizzato una rete nelle otto presenza stagionali collezionate fin qui agli ordini di Pioli.

4. Giovanni Simeone

Giovanni Simeone
Giovanni Simeone / Emilio Andreoli/GettyImages

Dal "Cholo" al "Cholito" il passo è breve. Papà Diego centrocampista e leader carismatico ha lasciato ricordi indelebili nella Serie A, basti chiedere ai tifosi di Lazio e Inter cosa sia stato per loro il Cholo. Giovanni invece, 26 anni, mai come quest'anno sembra voglia ripercorrere le gesta del padre per farsi strada nel cuore dei tifosi, avendo messo il nome nel tabellino dei marcatori per già ben 12 volte nella stagione in corso.

5. Manolo Portanova

Manolo Portanova
Manolo Portanova / Getty Images/GettyImages

Figlio di Daniele Portanova ex difensore di Genoa, Siena e Bologna, Manolo Portanova, classe 2000, dopo aver militato nelle giovanili di Lazio e Juve oggi rappresenta un giocatore importante per il Genoa di Blessin e per la missione salvezza. Suo il gol, il primo in A, con cui i rossoblù hanno battuto il Torino.

6. Nicolò Zaniolo

Nicolo Zaniolo
AS Roma v Vitesse - UEFA Conference League Round of 16 Leg Two / BSR Agency/GettyImages

Il padre Igor, attaccante di ruolo, ha militato prevalentemente nelle serie inferiori ed è stato uno degli artefici della promozione del Messina in Serie A. Tutt'altro destino per Nicolò che oltre ad essere un punto fermo della Roma di Mourinho rappresenta uno dei giovani più forti a livello europeo e più ricercati in chiave mercato.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit