Faces of Football

Faces of Football: Senegal - Una lettera alla nazionale

La redazione di 90min
Faces of Football - Senegal
Faces of Football - Senegal / 90min
facebooktwitterreddit

Cara Nazionale senegalese,

Mi chiamo Mamadou Loum e vivo a Roma, Capitale della bellissima Italia. Vivo qui dal 2009 e lavoro come assistente di magazzino. Quando non sono al lavoro amo giocare a calcio, sono il portiere di una squadra chiamata Football Uni.

Seguo la Nazionale dal 1992, epoca d’oro di François Bocandé, Victor Diagne e Souleymane Sané. Che squadra era quella!

Il Senegal è una Nazione fiera e nel corso degli anni, calcisticamente, ha attraversato momenti fantastici alternati a grandi delusioni. Un ricordo che ancora fa male è la sconfitta in finale di Coppa d’Africa contro il Camerun, nel 2002.

Partecipare ai Mondiali di Qatar è fantastico, soprattutto considerando la vittoria in Coppa d’Africa ottenuta di recente: la gioia di ottenere un trofeo è qualcosa che non dimenticherò mai.

Cara Nazionale senegalese, ti invio questo breve messaggio di incoraggiamento per i Mondiali. Sarà qualcosa di importante per noi, abbiamo tanto talento in squadra e penso che possiamo andare lontano.

Mamadou, tifoso del Senegal
Mamadou, tifoso del Senegal /

La sola cosa che vi chiedo è divertirvi e farci divertire vedendovi giocare. Giocate il calcio che conoscete bene, abbiate fiducia in voi stessi e date tutto.

Qualsiasi cosa succeda sappiate comunque che la vostra presenza ai Mondiali fa sognare tanti giovani senegalesi, regalando l’idea di poter rappresentare la nostra splendida Nazione sullo scenario mondiale.

Tutti uniti, tutti insieme, possiamo ottenere grandi cose. Manko wouti ndamli. Siamo tutti con voi, come sempre.

Tutto il Senegal e tutti i senegalesi nel mondo sono con voi!

Forza Leoni!

Mamadou

facebooktwitterreddit