Faces of Football: Belgio - Una lettera alla nazionale

La redazione di 90min
Faces of Football - Belgio
Faces of Football - Belgio / 90min
facebooktwitterreddit

Cara Nazionale belga,

Mi chiamo Ash, ho 16 anni e vivo a Bruxelles, in Belgio. Sono nato qui e sono sempre stato un gran tifoso della nostra Nazionale.

Sembra ovvio che un giovane nato in Belgio sia un tifoso della propria Nazionale, sì, ma in realtà arrivo da una famiglia davvero internazionale, con mia madre italiana e con mio padre inglese.

Crescendo in un contesto così multiculturale è naturale che sia sempre stato interessato alle competizioni internazionali, al posto di una vera e propria rivalità amiamo divertirci in quelle circostanze. Per fare un dispetto ai genitori ci assicuriamo di tifare sempre per l’avversario di turno di Italia e Inghilterra, così come fanno i miei col Belgio (per prendere in giro me e mio fratello). Tutto è fatto con uno spirito goliardico, rendendo più divertente seguire i Mondiali e gli Europei.

L’Italia non sarà al Mondiale quest’inverno ma l’Inghilterra sì: cara Nazionale, assicurati di arrivare più avanti degli inglesi!

Il mio momento memorabile da tifoso riguarda i Mondiali del 2018, visti in piazza a Bruxelles, sul maxischermo. Ogni volta che avete segnato, ci scommetto, avete sentito il nostro boato a migliaia di chilometri di distanza.

Io e i miei amici siamo davvero entusiasti per i Mondiali, abbiamo iniziato a collezionarne le figurine e a scambiarcele a scuola. Vorrei completarlo ma alla fine penso che mi accontenterò anche di finire le pagine dedicate al Belgio.

Penso che vedrò il Mondiale da casa, con amici e famiglia: il tempo non sarà così bello da potercelo godere all’aperto ma sarà comunque una bella opportunità per godermi del tempo con la mia famiglia.

Sarebbe stupendo se riusciste a far meglio dell’ultima Coppa del Mondo, riuscendo ad arrivare in finale o addirittura a vincere.

Se davvero doveste riuscire a vincere farei festa in piazza a Bruxelles, coi miei amici, e sono sicuro che il 90% della popolazione farebbe lo stesso. L’atmosfera sarebbe stupenda.

Spero che disputiate un gran torneo, vi auguro il meglio in Qatar!

Ash

facebooktwitterreddit