Euro 2020

Agente Jorginho: "Può vincere Euro 2020 e Pallone d'Oro. Alcuni club mi hanno chiamato"

Alessio Eremita
L'esultanza di Jorginho contro la Spagna
L'esultanza di Jorginho contro la Spagna / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

Jorginho è stato uno degli eroi della notte vissuta a Wembley dall'Italia, capace di conquistare il pass per la finale di Euro 2020 battendo ai calci di rigore la Spagna di Luis Enrique. Il centrocampista italo-brasiliano ha deciso la contesa realizzando il penalty decisivo, con una freddezza unica, a discapito del portiere avversario Unai Simon. E dopo la vittoria della Champions League con il Chelsea, l'obiettivo è alzare un altro trofeo con la maglia della Nazionale azzurra.

"Ieri sera ero a Wembley - ha esordito il suo agente Joao Santos ai microfoni di Radio Marte. Rigore calciato? Lui calcia quel tipo di rigore in allenamento almeno 30-40 volte al giorno, gli riesce in automatico ormai. Ha vinto la Champions League e ha fatto molto bene. Adesso magari domenica può vincere anche l’Europeo. E magari può entrare anche nella lista del Pallone d’Oro. L’ho sentito, va tutto molto bene, anche prima di ieri sapeva che non era facile. La Spagna ha giocato la sua più bella partita dell’Europeo ma alla fine, ai rigori, nonostante l’errore sul primo, si può vincere comunque e questo è il bello del calcio".

Joao Santos ha poi affrontato il tema legato al futuro di Jorginho: "Oggi la valutazione di Jorginho è di circa 50 milioni. Se arriva una squadra... Ovviamente ha fatto tante finali. Se qualche club mi ha chiamato? Sì ma il nostro primo pensiero è parlare con Marina Granovskaia per il rinnovo. Sicuramente questo è un momento molto importante della sua carriera, lo aspettava da 20 anni".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit