Juventus

E se il sostituto di Paulo Dybala non fosse un vero numero 10?

Marco Deiana
La numero 10 di Dybala cerca un nuovo proprietario alla Juve
La numero 10 di Dybala cerca un nuovo proprietario alla Juve / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

La notizia clou delle ultime ventiquattro ore è sicuramente quella che ha visto la Juventus rompere definitivamente con Paulo Dybala, con quest'ultimo libero di accordarsi con qualsiasi club in vista dello svincolo contrattuale del prossimo primo luglio 2022. Una decisione nell'aria da tempo, ma che ha sorpreso per le tempistiche e per il modo in cui è arrivata.

Infatti la società bianconera ha deciso di non presentare un'offerta di rinnovo all'entourage del calciatore, considerando offensivo per Dybala una qualsiasi proposta al ribasso. Un modo intelligente per far capire al calciatore che ormai non fa più parte del progetto tecnico juventino. Lo stesso Arrivabene nella serata di ieri ha spiegato che si è tratta di una scelta tecnica, con il progetto bianconero cambiato a gennaio con l'arrivo di Dusan Vlahovic. Insomma, la prossima Juventus sarà costruita attorno al bomber ex Fiorentina e non attorno all'ormai ex numero 10 argentino.

E in queste ore non sono mancate le indiscrezioni su chi potrebbe sostituire Paulo Dybala alla Juventus. Chi sarà il prossimo numero 10?

Ma c'è anche da chiedersi: ci sarà un altro numero 10 alla Juventus? Perché viene data per scontata la sostituzione della Joya con un altro con caratteristiche simili?

In realtà sembra farsi strada l'idea di proporre un 4-3-3 dalla prossima stagione, senza fantasisti. E se i soldi risparmiati dall'alto ingaggio di Dybala venissero destinati al centrocampo. D'altronde da mesi tra gli addetti ai lavori sembra noto la scarsa qualità del reparto bianconero, almeno se confrontato con il centrocampo bianconero di qualche stagione fa, quando poteva contare su elementi del calibro di Pirlo, Pogba, Vidal e Marchisio.

E se il nuovo numero 10 bianconero fosse un centrocampista? Un Paul Pogba o un altro calciatore in grado di elevare la qualità della squadra juventina in mezzo al campo. E al posto di Dybala? Il prossimo anno tornerà a disposizione Federico Chiesa e sulla corsia destra nel tridente offensivo può giocare anche Juan Cuadrado (attenzione, anche lui in scadenza, ma sembrano esserci segnali positivi verso la firma).

La caccia al nuovo Dybala potrebbe limitarsi all'acquisto di un giocatore sì di qualità, ma non per forza da numero 10. Per esempio Domenico Berardi, ormai pronto per il grande salto in una big, in modo da concentrare la maggior parte del denaro a disposizione in estate nel reparto di centrocampo. Lì sì che servono investimenti pesanti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit