Serie A

Dybala prende per mano la Roma: i giallorossi battono l'Empoli 1-2

La redazione di 90min
Empoli - Roma
Empoli - Roma / ALBERTO PIZZOLI/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma torna alla vittoria e dimentica le sconfitte con Udinese e Ludogorets. Nel posticipo della 6ª giornata di Serie A, i giallorossi battono l'Empoli 1-2 al Castellani e si portano al 5° posto in classifica.

A prendersi la scena è Paulo Dybala, autore di un gol e un assist. La Joya ha prima portato in vantaggio i suoi con uno splendido sinistro a giro; poi, quando i toscani hanno pareggiato con l'incornata di Bandinelli, ha servito un cross preciso al millimetro per Tammy Abraham, che ha segnato la seconda rete del suo campionato.

La chiave tattica di Empoli - Roma

Sin dalle prime battute della partita, la Roma sembra patire la stanchezza per i tanti impegni ravvicinati. Sia Dybala sia Pellegrini, ossia i giocatori che hanno il compito di garantire imprevedibilità, chiedono sempre la palla tra i piedi e le difficoltà riscontrate da Spinazzola e Celik impediscono ai giallorossi di sviluppare tracce di gioco sulla fascia.

L'Empoli pressa sempre alto per impedire agli uomini di Mourinho di ragionare con tranquillità. Quando recuperano palla i toscani ragionano con calma, senza fretta, e sono loro di fatto a tenere il pallino del gioco in mano per la maggior parte del tempo.

La Roma si porta in vantaggio grazie a un super gol di Dybala, mentre l'Empoli pareggia approfittando di una dormita generale della retroguardia avversaria. Nella ripresa i ragazzi di Zanetti vanno vicini alla rimonta, ma qualche minuto dopo il palo di Satriano sono i giallorossi a segnare la rete del definitivo 1-2. Nel finale Vicario scongiura il terzo gol, ma i giallorossi espugnano comunque il Castellani.

L'episodio della partita

Paulo Exequiel Dybala
Paulo Dybala / Gabriele Maltinti/GettyImages

La miglior giocata della partita non può che essere il tiro con il quale Dybala ha segnato la rete dell'1-0. Il palo sotto misura colpito dopo pochi minuti dal fischio di inizio non l'ha scoraggiato: l'argentino si è preso la squadra sulle spalle e con una conclusione delle sue - a tiro sul palo lungo - ha aperto le marcature della serata.

Il tabellino di Empoli - Roma

EMPOLI (4-3-1-2) Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi (51' Cacace); Haas (63' Akpa Akpro), Marin (82' Grassi), Bandinelli; Pjaca (63' Bajrami); Satriano Lammers (82 Cambiaghi). Allenatore: Paolo Zanetti.

ROMA (3-4-2-1) Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola (97' Vina); Pellegrini (95' Camara), Dybala (81' Bove); Abraham (81' Belotti). Allenatore: José Mourinho.

ARBITRO: Marinelli.

RETI: Dybala (17'), Bandinelli (43'), Abraham (71')

AMMONIZIONI: Parisi (27'), Ismajli (60'), Akpa Akpro (65'), Celik (90')

ESPULSIONI: Akpa Akpro (87').

Empoli - Roma 1-2, le pagelle dei giallorossi

Rui Patricio 6; Mancini 5, Smalling 5.5, Ibanez 6; Celik 6, Cristante 6, Matic 5.5, Spinazzola 5.5 (97' Vina sv); Pellegrini 5 (Camara sv), Dybala 8 (Bove sv); Abraham 7 (Belotti sv).

Dybala 8 - È nei momenti di difficoltà che si vedono i grandi giocatori. In estate la Roma ha ingaggiato la Joya anche per vincere partite che si mettono sui binari sbagliati. Il palo colpito dopo pochi minuti è solo il preludio di una bellissima serata condita da un gol e un assist;

Abraham 7 - Fa il lavoro sporco per la maggior parte del tempo, ma da grande bomber spunta dal nulla sull'arcobaleno calciato da Dybala e si fa trovare pronto sul secondo palo per battere Vicario;

Pellegrini 5 - In questo avvio di stagione non stiamo vedendo quel fantasista che ha trascinato i giallorossi nella passata stagione. Avrebbe l'occasione di rifarsi su rigore, ma calcia troppo forte e colpisce la traversa;

Mancini 5 - Mourinho spera che un giorno possa diventare un leader non solo morale, ma anche tecnico. Non riesce ancora a gestire la linea difensiva (per fortuna che c'è Smalling) ed entra nel pallone ogni volta che Satriano tenta di saltarlo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit