Juventus

Dybala: "A Babbo Natale chiedo la Champions con la Juve. Il gol più bello? All'Inter"

Andrea Gigante
Paulo Dybala
Paulo Dybala / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Mentre il suo agente trattava gli ultimi dettagli del suo rinnovo con la Juventus, Paulo Dybala si è invece dedicato ai propri tifosi. La Joya, alle prese con un altro infortunio, ha infatti preso parte a una conferenza stampa all'interno dell'Allianz Stadium in cui ha risposto ad alcune domande poste proprio dai fan bianconeri.

Calciomercato.com riporta le dichiarazioni integrali dell'argentino:

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Ivan Romano/GettyImages

Com'è stato passare dal Palermo alla Juventus?
“In quel periodo lì è stata una delle emozioni più grandi. In quel momento ci sono state tante chiamate, stavo facendo bene a Palermo, però quando il mio procuratore mi ha detto che mi aveva chiamato la Juventus ho detto di rispondere solo a quelle chiamate e di non rispondere a nessun’altra. Volevo poter eccellere e il fatto che la Juventus mi abbia cercato è stata un’emozione molto bella”.

Cosa chiederesti a Babbo Natale?:
“La lista è sempre lunga, ci sono tante cose che si possono chiedere, alcune più vicine altre più lontane. A livello calcistico chiederei la Champions per la Juve. Ovviamente sapendo che l’anno prossimo c’è il Mondiale, vincerlo con l’Argentina sarebbe qualcosa di straordinario. Sognare è gratis, se Babbo Natale ci porta questi regali saremo contenti”.

Quanto pesa la 10?
"Tanto, perché bisogna sempre dare di più, non basta quello che si è appena fatto. La 10 sappiamo tutti quello che rappresenta nella Juventus, nella storia l'hanno indossata dei fenomeni. Per me è un onore unico da quando la società mi ha chiesto di indossare questo numero: avevo il 21, che qui significa comunque tanto. Sono onorato di indossarla, spero di dare a tutti i tifosi qualcosa di spettacolare con questo numero".

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Nicolò Campo/GettyImages

Qual è stato il gol più bello che hai segnato con la Juve?
"Sempre dico che è il prossimo, però credo che quello contro l'Inter allo Juventus Stadium, del 2-0, per come è stata l'azione... credo sia stato uno dei più belli. Peccato non ci fosse il pubblico".

Quali erano i tuoi idoli da bambino?
"Da piccolo avevo come idoli Riquelme e Ronaldinho".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit