PSG

Donnarumma: "Periodo non facile al PSG. Critiche? Leggo troppe scemenze"

Alessio Eremita
Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma / Matthias Hangst/Getty Images
facebooktwitterreddit

Gianluigi Donnarumma è stato uno dei protagonisti della notte di Champions League contro il Manchester City. Schierato titolare dal tecnico Mauricio Pochettino, il portiere classe '99 ha dimostrato a suon di parate eccezionali di poter vestire con onore la maglia del Paris Saint-Germain, malgrado il difficile dualismo con Keylor Navas che - nelle ultime settimane - ha alimentato le voci sul futuro dell'ex Milan. Queste le sue parole al termine del match vinto al Parc des Princes.

Lionel Messi, Neymar, Gianluigi Donnarumma
Lionel Messi, Neymar, Gianluigi Donnarumma / Sebastian Frej/MB Media/Getty Images

"Lo sognavo così e si è realizzato. E' stata una grandissima partita, una gioia immensa. Ringrazio chi mi è stato vicino perché non è stato un periodo facile, ma ne sono uscito perché ho una famiglia incredibile. Ero sereno, sapevo che questo momento sarebbe arrivato. E' fantastico giocare con questi campioni, mi aiutano e mi fanno crescere. Faccio i complimenti a Leo per il primo gol in Champions col Psg. Le critiche? Mi viene da ridere quando leggo queste scemenze sui social, ogni volta che apro il telefono ne leggo tante, rido e ci passo su. Io so chi sono, non c'è nessun problema: sono felice di essere qui, ho una società che mi sostiene sempre", ha concluso Donnarumma.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Champions League.

facebooktwitterreddit