Diritti tv Mondiali 2022: la Rai può rivenderli. Interessate Sky, Amazon e Mediaset

Giovanni Benvenuto
Il logo dei Mondiali in Qatar
Il logo dei Mondiali in Qatar / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'eliminazione dell'Italia dai prossimi Mondiali ha lasciato l'amaro in bocca a tutti. Gli azzurri, nella serata di ieri allo stadio Renzo Barbera, non sono riusciti a battere la Macedonia del Nord con quest'ultima che ha fissato il punteggio sull'1-0 grazie a un gol di Trajkovski in zona Cesarini dal limite dell'area di rigore.

Beffa per Mancini & Co., ma anche per un'emittente televisiva come la Rai: secondo le ultime indiscrezioni riportate dal portale Calciomercato.com nello scorso aprile la Rai si era aggiudicata per oltre 100 milioni (secondo alcune fonti per 170) l'esclusiva totale di tutti i sessantaquattro match dei Mondiali in Qatar.

Official logo FIFA World Cup 2022 in Qatar printed on banner...
Il logo dei Mondiali in Qatar / SOPA Images/GettyImages

Adesso però le cose potrebbero cambiare: stando invece a quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, il palinsesto serale di Rai 1 - in seguito all'eliminazione dell'Italia - resterebbe scoperto con la Rai che starebbe pensando di cedere metà partite ad altre emittenti quali Mediaset (che aveva trasmesso in chiaro le 64 gare dei Mondiali 2018 in Russia) e Sky in modo tale da rientrare nella precedente spesa per i diritti televisivi.

Non solo: interessata anche Amazon Prime Video, da poco entrata nel mondo del calcio con i diritti della Champions League di questa stagione.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit