Inter

Dimarco sempre più nerazzurro: principio di accordo per il rinnovo con l'Inter

Alessio Eremita
Federico Dimarco
Federico Dimarco / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si registrano passi in avanti nella trattativa per il rinnovo di Federico Dimarco, il cui contratto andrà in scadenza nel 2023. L'esterno dell'Inter ha conquistato la fiducia di Simone Inzaghi e della dirigenza nerazzurra, che ha deciso di premiarlo entro Natale siglando un nuovo accordo. È stato, infatti, positivo l'incontro tra Giuseppe Marotta, Piero Ausilio e Giuseppe Riso (agente del calciatore): principio di intesa raggiunto, manca solo la firma dell'ex Verona e poi il tutto verrà ufficializzato dal club di Steven Zhang. Dimarco si legherà alla Milano nerazzurra fino al 2026 e il suo stipendio rientrerà nella media degli ingaggi percepiti dai compagni.

Federico Dimarco, Eddie Salcedo
Federico Dimarco, Eddie Salcedo / Giuseppe Bellini/GettyImages

Ecco quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport: "Attualmente Dimarco guadagna 600 mila euro a stagione e con il nuovo contratto avrà un aumento che lo inserirà nella media degli ingaggi interisti". Il terzino classe '97 si è ritagliato un ruolo importante all'interno della rosa, collezionando finora 15 presenze in Serie A (due gol e altrettanti assist) più 6 in Champions League, vale a dire che nella fase a gironi contro Real Madrid, Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol è sempre sceso in campo. E ora il rinnovo, la ciliegina sulla torta di un avvio di stagione oltre ogni più rosea aspettativa.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit