Sampdoria

Vidal: "Servono 5 mesi per vendere la Sampdoria". Intanto la FIGC indaga su Ferrero

Alessio Eremita
Massimo Ferrero
Massimo Ferrero / Getty Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Gianluca Vidal è il nuovo proprietario legale della Sampdoria in qualità di capo del trust Rosan che governa il club. Sarà lui a occuparsi della cessione societaria nei prossimi mesi, considerando le dimissioni e il trasferimento in carcere di Massimo Ferrero. Il Viperetta è accusato di bancarotta dalla Guardia di Finanza di Paola, in Calabria, a seguito del fallimento di quattro società nei settori turistico e immobiliare. La Samp non è coinvolta nell'indagine, ma la FIGC prenderà atto dei documenti per approfondire meglio la questione sulla distrazione di denaro. Vidal ha fatto chiarezza ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: "Parliamo di due aspetti totalmente separati. Ho fiducia nell’operato della magistratura, e auspico comunque che il presidente possa chiarire la sua posizione. Lo dico perché una persona di 70 anni con figli minori che sia trattenuta è triste. I giudici avranno avuto le loro motivazioni, ma umanamente gli siamo vicini".

Massimo Ferrero
Massimo Ferrero / Alessandro Sabattini/GettyImages

"Non esistono tempi certi. Di norma, le modalità attraverso cui si svolge qualsivoglia negoziazione seguono un iter codificato. Innanzitutto, la manifestazione di interesse. Quindi, l’identificazione della controparte da parte del soggetto incaricato della trattativa. In questo caso, il sottoscritto. Poi, la verifica della provenienza dei fondi: cioè, che siano soldi puliti. Dopodiché si discute il valore che si attribuisce all’oggetto o all’azienda, determinato al lordo del debito (il cosiddetto “enterprise value”). Se il discorso può andare avanti, parte il processo di “virtual due diligence”, con la messa a disposizione della documentazione. In questo caso, dell’U.C. Sampdoria. Si negozia parallelamente alla due diligence discutendo del contratto. Da qui al cosiddetto closing passano in media quattro o cinque mesi, non certo trenta giorni. Oggi interessa mantenere la continuità aziendale della Samp".

E sulle offerte finora arrivate: "Posso solo confermare che c’è stata un’accelerazione sul versante della vendita del club con la ricezione di manifestazioni di interesse di più soggetti, che sto quotando. Siamo alle verifiche preliminari. Volti noti? No. Né Vialli, né Zanetton, né Dinan, né Knaster", ha concluso Vidal.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit