Inter

Di cosa avrebbe davvero bisogno l'Inter nel prossimo mercato estivo?

Giovanni Benvenuto
FC Internazionale Milano
FC Internazionale Milano / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Con la stagione ormai giunta ai titoli di coda è tempo di calciomercato per ogni squadra della Serie A. Tra queste, ovviamente, c'è anche l'Inter, già alla ricerca dei giusti rinforzi per la prossima annata. I nerazzurri hanno già messo in bacheca quest'anno Supercoppa Italiana e Coppa Italia, e allora...cosa serve davvero all'Inter nel prossimo mercato estivo?

Piero Ausilio, Giuseppe Marotta, Alessandro Antonello
Dirigenza nerazzurra / Nicolò Campo/GettyImages

Partiamo dalla difesa: ci sarebbe bisogno di un nuovo difensore centrale. Milan Skriniar e Stefan De Vrij sembrerebbero essere intoccabili in casa Inter, diverso il discorso per Alessandro Bastoni che avrebbe diversi estimatori, soprattutto in Premier League. In questo caso sarebbe meglio cautelarsi, magari con un identikit già collaudato nel nostro campionato e non particolarmente costoso che possa abbinare stazza e tecnica al servizio di Simone Inzaghi.

Un altro reparto preso in considerazione è senza dubbio il centrocampo: Perisic ha lasciato Appiano Gentile e per questo motivo servirebbe un esterno sinistro in grado di combinare fase di spinta e fase di ripiegamento. Brozovic? E' lui il metodista della squadra, ma quando il croato non è stato in campo l'Inter ha sempre fatto fatica. Una mossa consigliata? Un vice-Brozo, magari giovane e di grandi prospettive.

Ivan Perisic
Perisic / Marco Luzzani/GettyImages

Passiamo infine all'attacco: il modulo prediletto da Inzaghi è il 3-5-2, con l'Inter che - nel corso di quest'ultima stagione - ha spesso giocato con due prime punte (Dzeko e Lautaro). Per questo servirebbe una seconda punta, un fantasista in grado di offrire classe, gioco e soluzioni. E perché no? Anche un bomber di lusso in panchina considerato il non riscatto di Caicedo.

L'Inter - ormai - guarda alla prossima stagione. Marotta e Ausilio sono già al lavoro per assicurarsi gli innesti ideali. Dallo stopper in difesa all'esterno sinistro per poi passare per il regista del futuro e l'alternativa di prima fascia in attacco. Ecco (forse) di cosa hanno bisogno i nerazzurri.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit