Napoli

De Laurentiis: "Insigne via dal Napoli? Se così sarà ce ne faremo una ragione"

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis / KONTROLAB/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il rendimento del Napoli in campionato fin qui non desta certo preoccupazioni e, anzi, proietta gli azzurri in vetta alla classifica, senza ancora una sconfitta rimediata; al contempo però non mancano grattacapi pensando a quel che non riguarda il campo: non si placano, infatti, le voci relative al futuro di Lorenzo Insigne, capitano partenopeo col contratto in scadenza, accostato a un addio agli azzurri nelle prossime sessioni di mercato.

Adesso, a gettare in qualche modo benzina sul fuoco, ci pensa Aurelio De Laurentiis: il patron partenopeo non ha smentito a priori l'idea di un addio e, anzi, ha affermato che gli azzurri sarebbero pronti a mettersi l'anima in pace qualora l'epilogo fosse quello di una separazione. Questo quanto dichiarato dal patron del Napoli a margine dell'evento Race of the cure:

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Vincenzo Izzo/GettyImages

"A che punto siamo con il rinnovo di Lorenzo Insigne? Noi siamo sereni e continuiamo a discutere. Personalmente, nella vita come nel cinema ed il calcio, io non ho mai forzato la mano di nessuno e non lo farò neanche con lui" riporta AreaNapoli.

Ancora su Insigne: "Come mia abitudine, preferisco lasciare agli altri la possibilità di prendere le decisioni che ritengono migliori per se stessi dal punto di vista professionale. Se Insigne vorrà restare e scegliere di continuare con noi, lo accoglieremo a braccia aperte. Se, invece, penserà che il suo ciclo è finito, allora ce ne faremo una ragione".

facebooktwitterreddit