Calciomercato Milan

Da Leao fino ad Asensio: nel mercato del Milan conterà il "fattore Mendes"

Giovanni Benvenuto
Marco Asensio
Marco Asensio / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro societario tiene banco in casa Milan: la trattativa Elliott- Investcorp potrebbe determinare i prossimi scenari di calciomercato, ma ci sarebbe anche un altro fattore pronto a influenzare i movimenti del club rossonero. Jorge Mendes, potente procuratore portoghese, ha diverse trattative intavolate con la dirigenza di Via Aldo Rossi a partire dal rinnovo contrattuale di Rafael Leao.

Per l'attaccante - stando alle ultime indiscrezioni riportate da Calciomercato.com - è stata raggiunta una bozza d'accordo sui 4,5 milioni a stagione per prolungare l'attuale contratto (in scadenza nel 2024). In questo caso resiste la fiducia da parte di Maldini e Massara, ma la questione non sembrerebbe ancora risolta.

Rafael Leao
Rafael Leao / Stefano Guidi/GettyImages

Non solo: fiducia da parte del Milan sul fronte Renato Sanches. I rossoneri si sono portati avanti nell'affare con il Lille, complice anche la trattativa per arrivare a Sven Botman. Nei mesi scorsi è stata anche raggiunta un'intesa con il congiunto francese, ma bisogna fare i conti con Mendes che - nel frattempo - ha raccolto l'interesse di molti club inglesi ma anche dall'Italia, su tutti la Juventus.

A questi intrecci si è aggiunto anche quello di Asensio: il centrocampista spagnolo è entrato nella scuderia di Mendes e oltre al Milan ci sarebbero Arsenal e Tottenham sulle sue tracce. Il Real però non intende lasciarlo andare facilmente complice anche la difficoltà per arrivare a Kylian Mbappé. I blancos hanno proposto ad Asensio il rinnovo e in caso di mancato accordo non lo lascerebbero partire senza un indennizzo adeguato. Una cosa è certa: il mercato del Milan - tra rinnovi e obiettivi - passa da Mendes.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit