Milan

Da Leao a Tomori: il Milan studia i rinnovi per blindare la 'spina dorsale'

Stefano Bertocchi
Rafel Leao esulta con Tomori sullo sfondo
Rafel Leao esulta con Tomori sullo sfondo / MIGUEL MEDINA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan lavora sui rinnovi di contratto, dove la priorità in questo senso è blindare Rafael Leao. La richiesta del portoghese è di 6,5 milioni di euro netti a stagione più bonus, l'obiettivo rossonero è di strappare l'intesa a circa 5,5 milioni più bonus. Queste le cifre riportate da Calciomercato.com, che fa poi il punto della situazione concentrandosi anche su altri elementi della rosa in cerca di prolungamento.

Rafael Leao
Rafael Leao / Jonathan Moscrop/GettyImages

Tra questi ci sono anche Zlatan Ibrahimovic (parte fissa molto bassa e ricchi bonus legati a obiettivi personali e di squadra) e i due difensori Fikayo Tomori e Pierre Kalulu. "Non c'è urgenza dettata da scadenze (entrambi sotto contratto fino al 2025), ma la volontà è quella di premiare il rendimento dei due centrali e rafforzare il rapporto: si va verso un prolungamento biennale per Tomori con aumento da 2 a 3 milioni a stagione, uno o due anni in più per Kalulu con l'ingaggio che passerà da circa 600mila netti annui a 1,5 milioni", precisa il portale.

Con Ismael Bennacer c'è invece una bozza d'intesa a 3 milioni più bonus fino al 2026, anche se il giocatore ha chiesto tempo per valutare il nuovo progetto e le opzioni sul piatto.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit