Inter

Da Handanovic e Perisic fino a Sanchez e Vidal: Inter, il punto su rinnovi e addii

Stefano Bertocchi
Ivan Perisic
Ivan Perisic / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter vede la conquista del secondo Scudetto consecutivo sempre più complicata, ma in casa nerazzurra l'imperativo è di restare aggrappati alla vetta fino all'ultimi e di provare a conquistare la Coppa Italia nella finale di mercoledì. Poi la società si concentrerà anche sui rinnovi dei contratti dei giocatori in scadenza.

Samir Handanovic
Samir Handanovic / Marco Canoniero/GettyImages

Le priorità sono legate a Samir Handanovic e Ivan Perisic, per i quali ci sono margini per la permanenza: nonostante l'arrivo di André Onana, il portiere sloveno ha intenzione di giocarsi le sue chance contro il camerunese. E l'Inter è pronta a presentare un'offerta al ribasso, con un possibile dimezzamento dell'attuale ingaggio da poco più di 3 milioni a stagione. Stesso discorso per il croato: la prima proposta di rinnovo è stata al ribasso rispetto ai 5 milioni netti all'anno attuali e va trovata una quadra, anche se la volontà del giocatore - riferisce Calciomercato.com - è di restare all'Inter.

Anche se non sono in scadenza, sembrano essere invece destinati all'addio in estate sia Alexis Sanchez che Arturo Vidal, sotto contratto fino al 2023. "L'Inter deve valutare se esercitare a giugno la clausola che permetterebbe di liberarsi dei due cileni con un anno di anticipo, versando complessivamente circa 9 milioni di euro" spiega Cm.com.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit