Juventus

Da Graca in gol con la Juventus: "Serata fantastica. Sto vivendo un sogno"

Alessio Eremita
Marco Da Graca
Marco Da Graca / Insidefoto/GettyImages
facebooktwitterreddit

Marco Da Graca ha vissuto una serata indimenticabile contro il Chivas. L'attaccante della Juventus è andato a segno nell'amichevole disputata a Las Vegas e ha raccontato le proprie emozioni ai microfoni di Tuttosport.

GOL CONTRO IL CHIVAS - "Non mi immaginavo una serata così. E' la mia prima tournèe, un'esperienza indimenticabile, è un sogno che tutti i bambini hanno nel cassetto. Sono molto contento già solo per il fatto di stare qui con questi campioni, per me è un privilegio. Il gol? Cerco sempre di farmi trovare nel posto giusto, in questo caso sono stato bravo a leggere la palla. I compagni mi hanno fatto i complimenti e mi hanno detto di stare tranquillo e di divertirmi. Gli amici? Loro mi prenderanno un po' in giro. Dovrò offrire qualcosa".

Marco Da Graca
Marco Da Graca / James Williamson - AMA/GettyImages

DEDICA - "La dedica è per la mia famiglia: soprattutto per mio nonno, la mia ragazza, le mie zie, mia mamma... Tutte le persone cui tengo di più. Con mio nonno ho un legame forte perché fin da piccolo mi ha sempre accompagnato, assieme a mia nonna, al campo e agli allenamenti, a tutte le partite. Da quando avevo 7 anni: in casa o in trasferta, ma lui c’è sempre stato. Dentro di me ho sempre sperato di andare avanti, dopo tutti i sacrifici che abbiamo fatto io, lui e la famiglia".

SACRIFICI - "Io sono di Palermo, questo è il 5° anno a Torino:sono arrivato a 16 anni. All'inizio è stata dura, i primi mesi non sono stati facili. Dopo dicembre e gennaio, però, è andata molto bene".

POSTER - "Avevo una foto in cui c'ero io in mezzo a Messi, Neymar, Abel Hernandez e Ronaldo".

PUNTI DI RIFERIMENTO - "Guardo molto i compagni di reparto, soprattutto i movimenti che fa Vlahovic. Prima anche Morata".


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit