Calciomercato Juventus

Da Alex Sandro fino a passare a Kean: chi rischia la cessione in casa Juve

Giovanni Benvenuto
Moise Kean
Moise Kean / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Tra campo e calciomercato, con una Coppa Italia da vincere e allo stesso tempo con un quarto posto da blindare per staccare il pass per la prossima Champions League. La Juventus cerca di affinare la strategia per l'annata successiva, che passerà sicuramente da qualche movimento in uscita.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport sarebbero due i giocatori per ogni reparto a non essere sicuri della permanenza in bianconero, con le loro partenze che forse potrebbero lasciare spazio a nuovi innesti per il mosaico tattico di Allegri.

In difesa ci sono Alex Sandro e Luca Pellegrini: il primo ha giocato solo quattordici partite da titolare e andrà in scadenza l'anno prossimo, in questo caso possibile una partenza in prestito all'estero con l'alternativa che sarebbe quella di spalmare il contratto per non arrivare a scadenza. Per il secondo - nonostante la continuità trovata in questa stagione - invece prende quota l'idea cessione a titolo temporaneo.

Alex Sandro
Alex Sandro / Jonathan Moscrop/GettyImages

A centrocampo ci sono Arthur e Bernardeschi: il primo guadagna 5 milioni d'ingaggio, con le sue caratteristiche tecniche che non si sposano bene con le idee di Allegri. In caso di cessione il tecnico livornese non si opporrebbe. Discorso inverso per Bernardeschi: Allegri l'ha chiamato più volte in causa, ma le richieste di un ritocchino al contratto fanno storcere il naso alla dirigenza.

In attacco Kean e Morata: situazione ingarbugliata per il primo, che è stato prelevato in prestito dall'Everton con obbligo di riscatto previsto nel 2023 per 28 milioni (pagabili in tre esercizi). La sensazione è che se arrivasse una squadra pronta ad addossarsi queste condizioni, la Juve ne sarebbe felice. Infine Morata: il centravanti di proprietà dell'Atletico Madrid viene valutato 35 milioni, cifra pattuita per il riscatto dopo il prestito biennale ma ritenuta - adesso - troppo alta dalla Juve (con quest'ultima che vorrebbe tenere il giocatore).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit