Juventus

Cuadrado, un "gol olimpico" per non perdere l'ottimismo

Giovanni Benvenuto
Juan Cuadrado
Juan Cuadrado / Stefano Guidi/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus - dopo il successo in trasferta contro la Salernitana - ha anche archiviato la prova casalinga contro il Genoa. I bianconeri hanno battuto i rossoblu grazie alle reti siglate da Juan Cuadrado e Paulo Dybala, quest'ultimo mantenendosi sempre low profile sulla questione rinnovo contrattuale.

A sbloccare le sorti dell'incontro ci ha pensato il terzino colombiano, autore di un vero e proprio gol da cineteca direttamente da calcio d'angolo. Una rete quasi non voluta, sorprendente, come ha affermato il giocatore stesso ai canali ufficiali del club: "Ho provato a tirare forte la palla verso il primo palo, ma fortunatamente è andata anche meglio e la palla è entrata, quindi ero elettrizzato!".

Cuadrado - sempre più fondamentale nel mosaico tattico di Allegri - con il suo goal da corner entra in una classifica "speciale". Infatti - stando a quanto riportato da OptaPaolo - prima di lui in Serie A sono riusciti Di Natale, Rigoni, "Papu" Gomez, De Paul, Callejon, Pulgar e Calhanoglu nell'ultimo decennio a segnare dalla bandierina.

Un sigillo che sottolinea l'imprevedibilità del "Panita" - già elogiato anche dai social bianconeri - con i tifosi che si coccolano una vera e propria "freccia magica" sulla corsia destra. Massimiliano Allegri difficilmente farà rifiatare l'ex Fiorentina, con quest'ultimo che ora si traina a suon di sfrecciate e colpi inaspettati un gruppo chiamato a realizzare un filotto importante nei prossimi scontri.

Il cosiddetto "gol olimpico" fa ancora impazzire tutta la piazza, ma soprattutto porta una ventata di ottimismo che fino a qualche giorno fa perso complici le prestazioni a fari spenti contro Chelsea e Atalanta. Adesso testa al prossimo match, con una pedina probabilmente riconfermata. Quella di Juan Cuadrado, chiamato ancora a ripetere l'ultima prestazione. Per il gruppo, per i tifosi, per il mondo Juve. Ma soprattutto per continuare a fare la differenza nei momenti che contano.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit