Kessié dal dischetto e Rebic, alla Roma non basta Veretout: vince il Milan 2-1

Omar Abo Arab
Feb 28, 2021, 10:44 PM GMT+1
Guida mentre assegna il rigore al Milan
Guida mentre assegna il rigore al Milan | MB Media/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan sbanca l'Olimpico e batte 2-1 la Roma, tornando a -4 dall'Inter capolista. Polemiche per l'arbitraggio di Guida.

Le squadre schierate durante l'inno della Serie A
Le squadre schierate durante l'inno della Serie A | Paolo Bruno/Getty Images

Pronti via e subito un doppio affondo, uno per parte: prima Rebic, fermato da Mancini, poi Pellegrini in contropiede con un cross troppo arretrato. Al 2' prima occasione del match per il Milan: Theo Hernandez pressa Karsdorp e gli ruba palla, servendo poi Ibrahimovic. Tiro debole dello svedese mandato in angolo da Pau Lopez. Sul corner lo schema sorprende la difesa della Roma e Tomori ribadisce in rete, ma in evidente fuorigioco: gol annullato. Subito dopo erroraccio di Pau Lopez su retropassaggio di Fazio: lo spagnolo regala palla a Ibrahimovic che prova il tacco da zero metri, mandando incredibilmente fuori.

L'errore di Pau Lopez
L'errore di Pau Lopez | TIZIANA FABI/Getty Images

La Roma è completamente in bambola e all'8' è Villar a regalare il pallone al Milan. Rebic si invola verso la porta e poi serve l'accorrente Ibrahimovic che insacca: secondo gol annullato per fuorigioco. Al 13', dopo un flipper incredibile in area il pallone arriva a Ibrahimovic che calcia a rete, ma addosso a Cristante. Passano 3' e Rebic ci prova con una rasoiata dai 20 metri, stavolta è attento Pau Lopez che mette in corner. Al 19' angolo per la Roma e colpo di testa di Fazio deviato che termina comodamente tra le braccia di Donnarumma. Dopo 20' i giallorossi sembrano aver ritrovato la rotta e si costruiscono la miglior occasione, l'unica del primo tempo, con la sponda di Mayoral che trova Veretout a centro area. Il tiro del francese, disturbato da Tomori, è troppo debole.

Calhanoglu su Villar
Calhanoglu su Villar | Paolo Bruno/Getty Images

Al 26' occasionissima Milan con Kjaer che, su calcio d'angolo, ha il tempo di saltare indisturbato e colpire di testa: traversa. Subito dopo Mayoral non riesce a controllare a pochi passi da Donnarumma un pallone deviato da Hernandez. Al 28' tocca alla Roma vedere annullare un gol a Mkhitaryan per un fallo precedente di Mancini. Passano 2' e i giallorossi recriminano per un fallo di Tomori su Veretout lanciato a rete: per Guida è tutto regolare.

Veretout seguito da Tomori
Veretout seguito da Tomori | Paolo Bruno/Getty Images

Tra il 31' e il 33' Pau Lopez è gran protagonista due volte: prima sulla botta di Rebic dal limite, poi su Saelemaekers da pochi passi. Al 36' è Pellegrini, servito da una palla spaziale di Mkhitaryan, ad avere una doppia grande occasione, ma si fa ribattere il tiro da Tonali. Passa 1' ed è Mkhitaryan a divorarsi il vantaggio con un colpo sotto calibrato male a pochi passi da Donnarumma. Al 41' rigore per il Milan concesso dopo on field review per fallo di Fazio su Calabria: dal dischetto Kessie è glaciale nonostante Pau Lopez intuisca, è 1-0 Milan.

La solita freddezza di Kessie dal dischetto
La solita freddezza di Kessie dal dischetto | TIZIANA FABI/Getty Images

La ripresa comincia con una grandissima azione di Theo Hernandez che, però, arrivato in area spreca calciando a lato. Al 50' il pareggio giallorosso con un gran gol di Veretout che, pescato da Spinazzola, entra in area dalla sinistra e piazza la palla sul palo opposto dove Donnarumma non può arrivare: 1-1 Roma.

Il gol di Veretout
Il gol di Veretout | TIZIANA FABI/Getty Images

Passano 3' e la Roma ha l'occasione per raddoppiare con l'incursione di Veretout. Il francese, però, non calcia e serve al centro per Mayoral, con il pallone allontanato. Al 58' il Milan torna in vantaggio: rinvio sbagliato di Pau Lopez che serve Saelemaekers, il belga verticalizza per Rebic che beffa Mancini e infila in rete il gol del 2-1.

L'esultanza di Rebic al gol del 2-1
L'esultanza di Rebic al gol del 2-1 | TIZIANA FABI/Getty Images

Al 71' è Mkhitaryan con un gran controllo in area a liberarsi di Kessie e calciare di sinistro: palla alta sulla traversa di pochissimo, dopo 1' è Bruno Peres di testa appostato sul secondo palo a chiamare Donnarumma alla presa bassa. Al 77' è bravo Pau Lopez a salvare su Tomori al tiro sul secondo palo, ma un minuto più tardi la Roma protesta per un fallo di Hernandez in area su Mkhitarya. Per Guida il fallo è del giallorosso. Minuto 80', Krunic sfiora l'eurogol con Pau Lopez fuori dai pali: lo spagnolo riesce a mettere in angolo. Nel recupero doppia occasione per la Roma: Pedro impatta male il pallone, la palla arriva a Mkhitaryan che calcia in braccio a Donnarumma.

Segui 90min su FacebookInstagram Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma, del Milan e della Serie A.

facebooktwitterreddit