Storie di calcio

I crolli più clamorosi dei campioni d'inverno in Serie A

Andrea Gigante
L'Inter è campione d'inverno
L'Inter è campione d'inverno / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Quello di "Campioni d'Inverno" è un titolo privo di effettive onorificenze; finire il girone d'andata al primo posto è un merito che lascia il tempo che trova visto che poi ci sono altre 19 partite da affrontare.

Certo, iniziare l'ultima parte di stagione con un bel distacco dalle inseguitrici costituisce sempre un vantaggio e sono spesso i "Campioni d'Inverno" a cucirsi lo Scudetto sul petto; però capita che le squadre facciano bene nei primi mesi e che poi, bruciate troppe energie, rimangano a secco nel rush finale, lasciandosi scavalcare sul più bello.

L'Inter sapeva di essersi laureata "Campione d'Inverno" già con un turno di anticipo, ma con il successo sul Torino non ha fatto che consolidare e perfino incrementare il gap rispetto a Milan e Napoli. Dopo alcune perplessità di inizio stagione, provenienti perlopiù dagli addetti ai lavori, i nerazzurri sono riusciti a compiere una grande rimonta e adesso sembrano i favoriti per la vittoria finale.

FC Internazionale v Torino FC - Serie A
I Campioni di Inverno 2021/22 / Giuseppe Bellini/GettyImages

Eppure, gli uomini di Simone Inzaghi sanno che c'è ancora tanta strada da fare e che, a questo punto della stagione, distrarsi è davvero facile. Ne sono consapevoli perché lo scorso anno hanno vinto lo scudetto approfittando di un calo dei "Campioni d'Inverno". Nel 2020/21, il Milan aveva tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo e, dopo aver concluso il girone di andata al primo posto, il successo sembrava solo una questione di tempo. Un deficit di condizione psicofisica ha però portato gli uomini di Pioli a calare nei primi mesi del 2021 e i nerazzurri, guidati da Conte, hanno macinato punti su punti, scavalcando i cugini.

Consultando però i precedenti, scopriamo che le squadre che finiscono davanti a tutti dopo le prime 19 partite vincono quasi sempre il titolo. Dall'introduzione dei 3 punti nel 1995/96 solo 8 volte su 27 questo non è accaduto. Negli anni recenti, se teniamo da parte il derby milanese del 2020/21, questo è accaduto nella stagione 2017/18. In quell'occasione fu il Napoli di Maurizio Sarri a diventare "Campione d'Inverno", ma la Juventus di Massimiliano Allegri compì una rimonta eroica e finì il campionato al comando.

Qualche anno prima, più precisamente nel 2015/16, gli stessi bianconeri e partenopei si resero protagonisti della medesima scena: Napoli primo in inverno, ma Juve campione in estate. Il sorpasso avvenne a febbraio, quando la Vecchia Signora ebbe la meglio nello scontro diretto di Torino grazie a un gol allo scadere di Zaza.

Juventus v Napoli - Serie A
Il gol di Zaza in Juventus-Napoli del 2016 / Anadolu Agency/GettyImages

Questi tre rimangono gli unici casi in cui la squadra vincitrice del girone di andata non ha poi finto lo Scudetto al termine della stagione. Per trovare altri precedenti bisogna infatti andare più indietro nel tempo e più precisamente nei primi anni 2000. Tra il 1998 e il 2003 questo è avvenuto addirittura 5 volte. Va detto che all'epoca la Serie A viveva il suo periodo d'oro e i campionati si decidevano ogni volta all'ultima giornata e quindi di sorpassi e controsorpassi se ne vedevano ogni settimana.

Nel 1998/99 andò male alla Fiorentina di Trapattoni, superata dal Milan di Zaccheroni; l'anno seguente toccò alla Lazio che si vide surclassato sempre dai rossoneri. Tuttavia, i biancocelesti si rifecero la stagione seguente, trionfando al photofinish ai danni della Juventus (fu l'anno del diluvio di Perugia). Sempre i bianconeri vinsero il titolo del 2001/02 a scapito della Roma campione in carica e dell'Inter, sconfitto dalla Lazio all'ultima giornata nell'ormai noto 5 maggio

Gli ultimi due precedenti si hanno nelle stagioni 2002/03 e 2003/04: nel primo caso fu ancora la Juve a spuntarla superando il Milan di Ancelotti; nel secondo la Roma di Capello venne surclassata proprio dai rossoneri. Di lì in poi si va direttamente al sorpasso dei bianconeri sul Napoli del 2015/16 di cui abbiamo parlato prima.

Vincere il titolo di "Campioni d'Inverno" aiuta per affrontare al meglio il prosieguo del campionato, ma non significa che lo Scudetto sia a un passo.


Segui 90min su Instagram!

facebooktwitterreddit