Roma

Cosa può dare Cristiano Ronaldo alla Roma (e viceversa)

Andrea Gigante
"Cristiano, ma tu preferisci l'amatriciana o la gricia?"
"Cristiano, ma tu preferisci l'amatriciana o la gricia?" / James Gill - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una trattativa folle, senza senso. Probabilmente nemmeno nella modalità carriera di FIFA si potrebbe concretizzare un trasferimento così assurdo.

Cristiano Ronaldo è accostato alla Roma. Non è la prima volta che se ne parla, era successo (per qualche ora) già lo scorso anno, quando il portoghese era scontento alla Juve e i giornali sopravvalutavano il fattore-Mourinho.

Ora CR7 è reduce da una stagione soddisfacente dal punto di vista personale, ma tragica sotto l'aspetto sportivo. Il Manchester United non disputerà la Champions League e - secondo i tabloid inglesi - Cristiano starebbe cercando una nuova sistemazione. Solo che non sono molti i big team disposti a fare un investimento massiccio per un 37enne, anche se parliamo di uno dei giocatori più forti della storia.

A distanza di un anno i giornali nostrani lo danno ancora una volta in trattativa con i giallorossi e ad avvalorare l'ipotesi c'è la prenotazione dell'Olimpico per il 29 giugno: sarà quello in giorno in cui verrà presentato?

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / Naomi Baker/GettyImages

Difficile non ridere mentre si scrivono cose simili, perché con tutta probabilità Cristiano Ronaldo e la Roma non si saranno neanche mai fatti una telefonata. D'altronde, come può una società con oltre 300 milioni di debiti permettersi un calciatore che guadagna 25 milioni l'anno? Ma poi, perché CR7 dovrebbe trasferirsi in un club che non gioca neanche in Champions?

Tutte domande lecite che ovviamente fanno pensare al classico "bluff" estivo creato ad hoc per intrattenere i tifosi sotto l'ombrellone. Proviamo però ad attuare una sospensione dalla realtà, a far finta che questa cosa possa effettivamente verificarsi. Un po' come accade nei libri di fantascienza, dove tutto è dato per buono.

Allora permetteteci di avere l'onore di dare per primi la notizia:

"Cristiano Ronaldo è un nuovo giocatore della Roma! Il campione portoghese è stato presentato all'Olimpico in una serata di festa per il popolo giallorosso. Ronaldo erediterà la 7 lasciata da Pellegrini che avrà invece l'onore di indossare la 10 di Totti. La domanda sorge però spontanea: cosa può dare alla squadra di José Mourinho?"

Avrà quasi 38 anni, ma Cristiano Ronaldo ha dimostrato di poter dire ancora la sua anche in un campionato dall'alta competitività come la Premier League, dunque perché non dovrebbe fare altrettanto in Serie A?

Dal punto di vista finanziario un suo ingaggio rappresenta un grosso macigno per le casse dei giallorossi, che potrebbero però lenire il sacrificio tramite la vendita delle sue maglie. Anche a livello di immagine, avere a disposizione uno dei giocatori più forti della storia permetterebbe alla reputazione dei capitolini di crescere a dismisura e di esplorare fette di mercato finora inimmaginabili.

Discorso più complesso sotto l'aspetto tattico. CR7 fa ancora la differenza, certo, ma è sempre stato - e ora lo è forse perfino di più - una persona accentratrice, che chiede una squadra costruita sulle sue caratteristiche. Per la Roma e il suo progetto di crescita non sarebbe dunque opportuno affidarsi a un attaccante che - è un dato di fatto - ha già ampiamente superato l'apice della propria carriera e ora potrà solo calare inevitabilmente.

Altro fattore da non sottovalutare: l'asso portoghese pretende di giocare praticamente sempre. Fino a qualche anno fa questo non era un problema, mentre ora il fisico non gli garantisce più la stessa continuità di rendimento e anche allo United si è visto un calciatore stanco, fuori condizione e con l'assoluta necessità di riposare.

L'ipotetico sbarco di Cristiano Ronaldo alla Roma sarebbe un toccasana per la visibilità del club. Vale però la pena fare un immane esborso economico per avere a disposizione un calciatore che sì può farti crescere sul piano di immagine, ma che ti pone dei paletti su quello sportivo?


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit