Calciomercato Juventus

Cosa manca alla Juventus per chiudere Leandro Paredes?

La redazione di 90min
Leandro Paredes
Leandro Paredes / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il pareggio casalingo contro la Roma nel big match della terza giornata di Serie A è già archiviato. Ora il pensiero della Juventus è legato al calciomercato. Mancano pochi giorni al gong e la dirigenza bianconera deve chiudere l'affare Leandro Paredes.

Il centrocampista argentino del Paris Saint-Germain è stato individuato come l'uomo giusto per rafforzare il reparto di centrocampo della Juventus, dove manca l'uomo d'ordine. Ma l'operazione con i parigini non è delle più semplici, naturalmente per questioni economiche. La Juventus sperava di ottenere la liquidità per chiudere l'affare in tempi rapidi dalla cessione di Adrien Rabiot al Manchester United, ma quell'affare saltato - e che avrebbe portato nelle casse bianconere circa 20 milioni di euro, più un notevole risparmio sul fronte ingaggi - ha rallentato l'operazione.

L'operazione di per sé tra Juventus e PSG è chiusa. Paredes passerà in bianconero per una cifra intorno ai 15 milioni di euro tra prestito e riscatto. Manca però un piccolo dettaglio per mettere tutto nero su bianco: i bianconeri puntano ad un diritto di riscatto oppure ad un obbligo con condizioni non facilmente raggiungibili (in modo da poter poi valutare con calma il riscatto la prossima estate), i parigini invece puntano ad un obbligo a condizioni facilmente raggiungibili.

La chiusura di questa operazione è quindi legata alle condizioni sull'obbligo di riscatto. Ma il tempo stringe.

facebooktwitterreddit