Serie A

Corsa salvezza, tutte le tappe del rush finale: i calendari a confronto

Giulia Bianchi
 Serie A 2021/2022
Serie A 2021/2022 / Pacific Press/GettyImages
facebooktwitterreddit

Se ne avessimo parlato qualche settimana fa, il discorso salvezza sarebbe apparso già chiuso. Venezia, Genoa, e Salernitana retrocesse, mentre Cagliari e Sampdoria apparivano ben più serene di quanto non accada oggi. Ma nel calcio nulla è mai deciso, fare previsioni prima del tempo non è mai di buon auspicio. La 34° giornata di campionato si può definire di rivelazione e rivalsa: l'esempio principale è quello che è riuscita a fare la Salernitana, in positivo, il Cagliari, in negativo, mentre la Sampdoria ci sta mettendo del suo per unirsi alle squadre coinvolte - loro malgrado - nel rush finale.

Un rush finale senza esclusione di colpi, con pochi punti che separano le contendenti e con una Salernitana che - contro ogni pronostico - sta facendo ricredere tutti. D'altro canto si prospetta un finale di fuoco per le due genovesi: diventa logico, a questo punto, osservare con attenzione il calendario e le sfide che aspettano i club coinvolti.

Bologna FC v UC Sampdoria - Serie A
Giampaolo / Simone Arveda/GettyImages

SAMPDORIA - 30 punti. Il distacco da chi è sotto non più rassicurante, occupa il quintultimo posto in classifica, con il Cagliari alle calcagna. Il mese di aprile non ha portato belle notizie, ma solo sconfitte e un pareggio: quattro di fila nel primo caso. Alla 35° giornata è in programma poi il derby, una sfida da dentro o fuori, che può decidere il suo destino ma anche quello della rivale per eccellenza. La squadra di Giampaolo deve fare anche i conti col calendario: quattro partite, una più difficile dell'altra, contro squadre ancora in corsa per obiettivi importanti.


35° turno - Sampdoria-Genoa
36°turno - Lazio-Sampdoria
37° turno - Sampdoria-Fiorentina
38° turno - Inter-Sampdoria

Genoa CFC v Cagliari Calcio - Serie A
Walter Mazzarri / Getty Images/GettyImages

CAGLIARI - 28 punti. Il destino è beffardo, e la squadra sarda lo sa bene. Nella partita contro il Genoa, dove pensava di avere ormai in tasca un possibile pareggio, a pochi minuti dal fischio finale prende gol e permette alla squadra ligure di ritrovare spinta e speranza per il rush finale. Non può vantare un calendario semplicissimo, considerando che si ritrova due scontri diretti in trasferta, a Salerno e Venezia, e poi l'Inter, coinvolta nella corsa Scudetto. I tre punti con un Hellas ormai tranquillo risultano un imperativo, così come evitare la sconfitta negli scontri diretti.


35° turno - Cagliari-Hellas Verona
36° turno - Salernitana-Cagliari
37° turno - Cagliari-Inter
38° turno - Venezia-Cagliari





US Salernitana v ACF Fiorentina - Serie A
Tifosi della Salernitana / Ivan Romano/GettyImages

SALERNITANA - 25 punti. Il buon lavoro ripaga sempre, così come la voglia di provarci e giocare con qualsiasi squadra senza avere paura. Fino a qualche settimana fa chiudeva la classifica con 16 punti, ma le tre vittorie consecutive hanno dato nuovamente animo e coraggio. Insieme al Venezia vanta un match da recuperare, aspetto chiave per sognare una rimonta. Ha in casa anche lo scontro diretto con il Cagliari: tra le dirette concorrenti è quella con il calendario meno proibitivo sulla carta.


35° turno - Atalanta-Salernitana
*20° turno - Salernitana-Venezia (gara da recuperare)
36° turno - Salernitana-Cagliari
37° turno - Empoli-Salernitana
38° turno - Salernitana-Udinese

GENOA - 25 punti. Il gol in extremis di Milan Badelj rilancia le ambizioni salvezza del Genoa, di nuovo a -3 dal Cagliari. Una corsa all'ultimo respiro: proprio nel derby ligure si potranno decidere le sorti dei rossoblù o perlomeno si potrà capire se ci saranno ancora margini per sperare. Piano piano il Grifone ha rosicchiato punticini alle rivali, il derby di domenica vale un pezzo di Serie A ma il calendario non è certo magnanimo, considerando (dopo la sfida coi blucerchiati) gli impegni proibitivi con Juve e Napoli.


35° turno - Sampdoria-Genoa
36° turno - Genoa-Juventus
37° turno - Napoli-Genoa
38° turno - Genoa-Bologna

Venezia FC v Atalanta BC - Serie A
Venezia-Atalanta / Maurizio Lagana/GettyImages

VENEZIA - 22 punti. Sembra la squadra che più di altre ha gettato la spugna, nonostante un bell'inizio di stagione. Incassa colpi su colpi e, arrivati alla fine della stagione, sembrano esserci pochi margini per un riscatto. Il calendario poi non aiuta: Zanetti e i suoi avranno due scontri diretti, con la Salernitana nel recupero del 5 maggio e all’ultima giornata in casa con il Cagliari. Il tutto in aggiunta a due trasferte proibitive contro Juventus e Roma.


35° turno - Juventus-Venezia
*20° turno - Salernitana-Venezia (gara da recuperare)
36° turno - Venezia-Bologna
37° turno - Roma-Venezia
38° turno - Venezia-Cagliari


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit