Serie A

Su quattro squadre ne rimarranno tre: tutte le combinazioni per la lotta salvezza

Andrea Gigante
May 13, 2021, 3:24 PM GMT+2
Spezia-Torino sarà decisiva per la lotta salvezza
Spezia-Torino sarà decisiva per la lotta salvezza / Stefano Guidi/Getty Images
facebooktwitterreddit

Mancano solo due giornate alla fine del campionato, ma la Serie A non ha ancora emanato tutti i verdetti: rimangono infatti accese la corsa Champions e l'accesissima sfida salvezza. Crotone e Parma sono già retrocesse, ma resta ancora da vedere quale sarà la terza squadra a dover salutare la massima serie.

Sono ben 4 i club coinvolti nella lotta per non scendere. Dalla quindicesima alla diciottesima posizione abbiamo infatti Cagliari, Torino (una gara da recuperare), Spezia e Benevento, tutte racchiuse in appena 5 punti. Va detto però che molto dipende dai risultati dei campani: se già domenica la squadra di Inzaghi non dovesse vincere, tutte le altre sarebbero aritmeticamente salve.

Classifica Serie A in zona salvezza

15. Cagliari 36
16. Torino 35
17. Spezia 35
18. Benevento 31

Cagliari (36 punti): basta un punto

Joao Pedro
La gioia del Cagliari / Francesco Pecoraro/Getty Images

Calendario: Milan-Cagliari, Cagliari-Genoa
Scontri diretti: in vantaggio sul Torino grazie ai gol in trasferta (2-3 e 0-1) e sul Benevento (1-2 in Sardegna e 1-3 in Campania), ma in svantaggio con lo Spezia (2-2 e 2-1)

Dopo il pareggio casalingo contro la Fiorentina, il Cagliari ha messo una grossa ipoteca sulla permanenza in Serie A. Per salvarsi basta un punto, ma difficile che arrivi domenica con il Milan, dato che ai rossoneri bastano 3 punti per la Champions. Più abbordabile invece la sfida con il Genoa, ma in caso di non-vittoria del Benevento, la salvezza potrebbe arrivare in anticipo.

Torino (35 punti): scontri diretti e una gara da recuperare

Torino FC  v AC Milan - Serie A
La disperazione del Torino dopo la batosta di ieri / Chris Ricco/Getty Images

Calendario: Spezia-Torino, Lazio-Torino, Torino-Benevento
Scontri diretti: in svantaggio col Cagliari (2-3 e 0-1), parità con lo Spezia (0-0, ritorno da giocare alla prossima), ma in vantaggio sul Benevento (2-2 in trasferta, ritorno da disputare all'ultima)

Dopo la sconfitta con il Milan, l'umore dei giocatori del Torino non è dei migliori, ma Nicola può ancora portare i granata verso la salvezza. Sabato andrà in scena la delicata sfida contro lo Spezia, mentre la settimana prossima verrà recuperata la gara con la Lazio: se dovesse arrivare una vittoria, l'ultima partita contro il Benevento sarebbe inutile. Tuttavia, se dovesse perderle entrambe e il Benevento vincesse col Crotone, arriveremmo a un'ultima giornata infuocata con un vero e proprio playout per non retrocedere.

Spezia (35 punti): con una vittoria è salvo

UC Sampdoria v Spezia Calcio - Serie A
L'esultanza dei giocatori dello Spezia / Getty Images/Getty Images

Calendario: Spezia-Torino, Spezia-Roma
Scontri diretti: in vantaggio su Cagliari (2-2 e 2-1) e Benevento (0-3, 1-1) ma in parità col Torino (0-0, ritorno da giocare alla prossima)

I liguri hanno dalla loro gran parte degli scontri diretti, ma se dovessero perdere sia la gara con il Torino sia quella con la Roma e se contemporaneamente il Benevento dovesse vincerle entrambe, sarebbero in Serie B. Ma in caso di non-vittoria dei campani, arriverebbe la salvezza aritmetica.

Benevento (31 punti): obbligato a vincerle tutte e a sperare

Benevento Calcio v Cagliari Calcio - Serie A
La carica del Benevento / MB Media/Getty Images

Calendario: Benevento-Crotone, Torino-Benevento
Scontri diretti: in svantaggio con Cagliari (1-2 in Sardegna e 1-3 in Campania), Torino (2-2 in casa, ritorno da disputare all'ultima) e Spezia (0-3, 1-1)

La squadra di Pippo Inzaghi non è più artefice del proprio destino. La Strega non solo dovrà trovare la vittoria in entrambe le ultime uscite stagionali, ma anche sperare che le squadre che la precedono perdano. A questo punto, la salvezza del Benevento appare quasi impossibile.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit