Serie A

Corsa salvezza in Serie A: è tutto ancora aperto

Giulia Bianchi
Matthew Ashton - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Se per i grandi appassionati di calcio, la lotta Scudetto è sempre qualcosa di sublime a cui dar voce, quest'anno anche la lotta salvezza non è da meno. Negli anni passati è sempre capitato che quasi a fine campionato si dovesse decidere solo per la terza retrocessione, ma in quest'annata non c'è ancora nemmeno la prima già retrocessa in Serie B.

La 35ª giornata di campionato si chiuderà questa sera con il match tra Atalanta e Salernitana, sfida che potrebbe permettere ai campani di raggiungere il Cagliari a quota 28 punti. Inoltre, se fino a questo weekend rientrava nel discorso anche la Sampdoria, con la vittoria nel Derby ligure e la sconfitta del Cagliari, è fuori dai giochi e può iniziare a tirare un sospiro di sollievo. Adesso la lotta è a quattro: Cagliari, Salernitana, Genoa e Venezia.

Cagliari Calcio v Hellas Verona FC - Serie A
Cagliari Calcio v Hellas Verona FC - Serie A / Enrico Locci/GettyImages

CAGLIARI 28 PUNTI - La squadra sarda è in una condizione fisica e mentale difficile. I rossoblù con la sconfitta contro l'Hellas Verona hanno collezionato un ulteriore risultato negativo. La situazione per loro non è delle migliori, considerando anche il problema con gli scontri diretti. Già con il Genoa nella 34ª giornata ha preso gol all'ultimo minuto, adesso si ritrova ulteriori due match da dentro o fuori contro la Salernitana alla 36ª giornata e contro il Venezia all'ultima. Di mezzo l'Inter che non farà sconti, in quanto nulla è deciso per la lotta scudetto.

  • 36esima giornata: Salernitana-Cagliari
  • 37esima giornata: Cagliari-Inter
  • 38esima giornata: Venezia-Cagliari
Salernitana's supporters
Salernitana's supporters / KONTROLAB/GettyImages

SALERNITANA 25 PUNTI - Se bisogna guardare la condizione fisica e mentale, allora la Salernitana è quella messa meglio. Sì perché le ultime vittoria hanno dato slancio alla squadra di Nicola, che adesso non molla di un centimetro e ci crede sempre più. A differenza delle concorrenti, ha ancora una partita da recuperare proprio contro il Venezia. Partita da dentro o fuori per una delle due squadre. Inoltre, il match di stasera contro l'Atalanta potrebbe aumentare la pressione sui sardi, che in caso di vittoria andrebbe a 28 punti insieme ai rossoblù.

  • 35esima giornata: Atalanta-Salernitana
  • recupero 20esima giornata: Salernitana-Venezia
  • 36esima giornata: Salernitana-Cagliari
  • 37esima giornata: Empoli-Salernitana
  • 38esima giornata: Salernitana-Udinese
Players of Genoa CFC look dejected during the Serie A...
Players of Genoa CFC look dejected during the Serie A... / Nicolò Campo/GettyImages

GENOA 25 PUNTI - Un derby da dentro o fuori, che è costato caro ai rossoblù. Il Genoa non brilla, e oltre la vittoria sui sardi non c'è nulla di rilevante nelle loro ultime settimane. Ad aggravare il tutto, un calendario difficilissimo rispetto alle concorrenti che vede Juventus, Napoli e Bologna. Tra le tre, l'unica che non ha più nulla da chiedere è la squadra emiliana nell'ultima giornata.

  • 36esima giornata: Genoa-Juventus
  • 37esima giornata: Napoli-Genoa
  • 38esima giornata: Genoa-Bologna
Domen Crnigoj
Venezia FC - Serie A / Maurizio Lagana/GettyImages

VENEZIA 22 PUNTI - Momento nero per i veneti, non tanto per la condizione fisica e mentale, ma proprio perché non riesce a muovere la classifica. Contro la Juventus, nella 35ª giornata ci ha provato, ma le ambizioni sono differenti e un calo di attenzione gli è costato caro. Adesso gli aspetta lo scontro diretto contro la Salernitana martedì sera, e a parte la Roma alla penultima di campionato, le altre partite sono tutte abbordabili. Tocca però provarci di più.

  • recupero 20esima giornata: Salernitana-Venezia
  • 36esima giornata: Venezia-Bologna
  • 37esima giornata: Roma-Venezia
  • 38esima giornata: Venezia-Cagliari
facebooktwitterreddit