Milan

Cori razzisti contro Bakayoko: il Milan presenterà un esposto alla Procura FIGC

Alessio Eremita
Tiemoue Bakayoko
Tiemoue Bakayoko / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan ha deciso di presentare un esposto alla Procura della FIGC in merito ai cori razzisti rivolti da una parte del settore ospiti a Tiemoue Bakayoko durante il match di San Siro contro la Lazio. Una netta presa di posizione per contrastare il fenomeno della discriminazione territoriale negli stadi, su cui si è espresso anche lo stesso centrocampista francese nelle scorse ore attraverso Instagram: "Grazie per il caloroso benvenuto rossoneri. Purtroppo mi sono infortunato al mio debutto, ma la cosa più importante è che la squadra abbia fatto tre punti. E mi rivolgo ad alcuni tifosi della Lazio ed ai loro cori razzisti verso di me e mio fratello Franck Kessié. Noi siamo forti ed orgogliosi del colore della nostra pelle. Ho tutta la fiducia nel nostro club affinché li identifichi",

Ecco il comunicato ufficiale diramato oggi dalla società rossonera: "AC Milan comunica di aver deciso di presentare un esposto alla Procura Federale, affinché venga fatta chiarezza sui cori provenienti dal settore della tifoseria ospite durante Milan-Lazio".


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit