Serie A

Fantacalcio, i consigli della 4ª giornata di Serie A: idee e suggerimenti per la tua formazione

Andrea Gigante
Consigli per il Fantacalcio (4ª giornata di Serie A)
Consigli per il Fantacalcio (4ª giornata di Serie A) / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Dopo gli impegni europei, le squadre italiane si preparano ad affrontare la 4ª giornata di Serie A e per noi è di nuovo tempo per buttarci a capofitto sul Fantacalcio. Si inizia già stasera con l'anticipo tra Sassuolo e Torino; mentre chiude il turno Udinese-Napoli di lunedì.

Ecco i consigli fantacalcistici di 90min per la quarta giornata di Serie A.

1. Sassuolo-Torino

Domenico Berardi
Domenico Berardi / Giuseppe Bellini/Getty Images

CONSIGLIATI: Berardi vorrà dare continuità all'ottima prestazione di domenica scorsa e contro un Toro non irresistibile dietro potrebbe anche scapparci un rigore. Impossibile rinunciare a Djuricic, centrocampista col vizio del bonus. Per la difesa, da considerare il talismano Bremer e l'esterno di spinta Ansaldi.

SCONSIGLIATI: Annunciato come mezzala d'inserimento, da mediano difficilmente Frattesi andrà in gol. C'è curiosità di vedere in azione Brekalo, ma vogliamo prima vedere il suo impatto con la Serie A.

2. Genoa-Fiorentina

Nicholas Gonzalez
Nicolas Gonzalez / Gabriele Maltinti/Getty Images

CONSIGLIATI: Le prime prestazioni di Gonzalez con la Fiorentina sono state convincenti, per noi è da confermare anche gol Genoa. Sempre per la squadra di Italiano, promette un voto alto anche Milenkovic. C'è poi Castrovilli, alla ricerca del primo bonus. Per il Grifone, mai lasciare in panchina il rigorista Criscito. Contro la Fiorentina potrebbe scoccare l'ora di Goran Pandev.

SCONSIGLIATI: Sirigu è un ottimo portiere, ma la Viola vive un grande periodo di forma, quindi i malus sono dietro l'angolo. Un centrocampista che gioca in attacco è sempre intrigante, ma Callejon non ci sta piacendo.

3. Inter-Bologna

Joaquin Correa
Joaquin Correa / Emilio Andreoli/Getty Images

CONSIGLIATI: Dopo l'impegno di Champions, Dzeko potrebbe rifiatare e lasciare il posto a Correa, dal quale ci si aspetta sempre grandi giocate. Da schierare anche Skriniar, baluardo della difesa dell'Inter. Per il Bologna, ci sono Orsolini che cerca il primo gol stagionale e Arnautovic che è il punto di riferimento del reparto offensivo. La scommessa della partita è Arturo Vidal.

SCONSIGLIATI: Le tante partite ravvicinate potrebbero portare Darmian ad accomodarsi in panchina. Con Skriniar davanti è difficile che Barrow possa risultare pericoloso.

4. Salernitana-Atalanta

Juan Musso
Juan Musso / Aitor Alcalde/Getty Images

CONSIGLIATI: In Champions ha disputato una partita magistrale e contro la Salernitana difficilmente la porta di Musso verrà violata. Spazio naturalmente a tutti i giocatori offensivi dell'Atalanta (Zapata, Ilicic, Gosens), ma anche a Koopeiners che vorrà prendersi il posto da titolare. Per la Salernitana, rischieremmo solo con Ribery e Simy.

SCONSIGLIATI: Praticamente tutta la Salernitana tranne Ribery e Simy. A essere onesti, non siamo entusiasti del rendimento di Demiral e Maehle fino ad ora.

5. Empoli-Sampdoria

Mikkel Damsgaard
Mikkel Damsgaard / Nicolò Campo/Getty Images

CONSIGLIATI: Contro l'Empoli, Damsgaard potrebbe finalmente trovare i primi bonus stagionali. Continuate a puntare sul difensore low cost Augello e sulle corse di Candreva. Consigliati entrambi i portieri Audero e Vicario. Per l'Empoli, insistete su Bajrami e Stojanovic.

SCONSIGLIATI: Secondo noi, Caputo resterà a bocca asciutta anche contro la sua ex squadra. Allo stesso modo Mancuso, il cui gol alla Juve sembra essere stato un fuoco di paglia.

6. Venezia-Spezia

Giulio Maggiore
Giulio Maggiore / Gabriele Maltinti/Getty Images

CONSIGLIATI: Contro l'Udinese ha disputato una grande prova, quindi Maggiore vorrà ripetersi. Così come vorrà farlo Henry che con l'Empoli ha trovato il suo primo gol in A. Consigliati anche Aramu da una parte e S. Bastoni dall'altra.

SCONSIGLIATI: Ci si aspetta malus sia da Mäenpää sia da Zoet. Inoltre, Erlic potrebbe soffrire la velocità di Johnsen e Okereke.

7. Hellas Verona-Roma

Tammy Abraham
Tammy Abraham / Silvia Lore/Getty Images

CONSIGLIATI: Guardando le prestazioni di Abraham si ha l'impressione che possa segnare sempre tanti gol in una partita e con l'Hellas potrebbe mettere a segno anche la prima doppietta con la Roma. Veramente impossibile poi rinunciare a due pilastri dei giallorossi come Pellegrini e Mancini. Per il Verona, potrebbero dar fastidio gli esterni Lazovic e Faroni.

SCONSIGLIATI: Con Tudor, Barak smetterà di fare il trequartista e finirà in mediana; il che vuol dire meno gol e più cartellini. El Shaarawy in stato di grazia, quindi Mkhitaryan non è più intoccabile come una volta.

8. Lazio-Cagliari

Felipe Anderson
Felipe Anderson / Jonathan Moscrop/Getty Images

CONSIGLIATI: Dopo due partite sottotono, Anderson vuole tornare protagonista nell'attacco biancoceleste; probabilmente porterà qualche bonus. Diamo per scontata la convocazione di Immobile, Luis Alberto e Milinkovic. La settimana scorsa, Keita ha giocato una partita abbastanza buona e contro la sua ex squadra potrebbe andare a segno. Sempre per i sardi, fate un pensierino anche su Nandez.

SCONSIGLIATI: Pedro ha un rendimento altalenante e potrebbe lasciare il posto a Zaccagni che invece freme in panchina. Zappa soffrirà le accelerazioni degli esterni della Lazio.

9. Juventus-Milan

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Nicolò Campo/Getty Images

CONSIGLIATI: Prova del nove per Dybala: se vuole tornare a essere leader della Juve, deve fare la differenza contro il Milan. Sulla fascia si prospetta una grande sfida tra Cuadrado e Theo Hernandez, entrambi consigliati. Occhio alla scommessa Rebic.

SCONSIGLIATI: La difesa bianconera non ci convince a pieno, quindi lasceremmo in panchina Bonucci. Tomori potrebbe soffrire la furbizia negli inserimenti di Morata.

10. Udinese-Napoli

Victor Osimhen
Victor Osimhen / Marc Atkins/Getty Images

CONSIGLIATI: La doppietta di Leicester farà da preludio a una grande prestazione di Osimhen anche a Udine. Il posticipo ci permetterà anche di schierare centrocampisti del calibro di Pereyra e Zielinski. Per la difesa, imprescindibile Koulibaly.

SCONSIGLIATI: Silvestri è stato autore di grandissimi interventi, ma l'arsenale del Napoli fa troppa paura per rischiarlo. Inoltre, Molina potrebbe essere costretto a difendere più che ad attaccare. Per il Napoli, rinunceremmo solo a Mario Rui.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit