Mancini: "Caso Immobile? Siamo tornati a Balotelli. L'Italia deve isolarsi"

Alessio Eremita
Roberto Mancini
Roberto Mancini / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match di domani contro la Lituania, in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia e valevole per le qualificazioni al Mondiale del 2022 in Qatar. Queste le dichiarazioni del commissario tecnico dell'Italia.

SENSAZIONI - "Io non mi preoccupo molto delle ultime partite: i ragazzi psicologicamente devono stare benissimo, hanno vinto l'Europeo e devono giocare tranquilli. Purtroppo la palla non entra a volte, e noi in Italia andiamo a cercare un colpevole di tutto. Ma noi dobbiamo isolarci un po' da questo e fare certe cose un po' meglio e la squadra deve continuare a fare ciò che fa, Immobile uguale. Il gol arriverà".

CAMBI DI FORMAZIONE - "Sensi sta bene, ha avuto un problema a inizio settimana e l'avevamo messo un po' in disparte e ora invece sta bene. Bernardeschi? Può essere giochi, è un giocatore fresco. Pessina per Barella? E' una possibilità anche perché Barella è diffidato.Siamo a inizio stagione, i ragazzi hanno fatto 20 giorni di vacanza e affrontiamo nazionali che hanno fatto già 9-10 partite. Qualcuno nel finale della gara in Svizzera era un po' stanco e vanno valutate queste cose".

Ciro Immobile, Valentin Antov
Ciro Immobile / Alessandro Sabattini/Getty Images

CASO IMMOBILE - "Sai cosa mi sembra, che si sia tornati a Balotelli... Abbiamo vinto l'Europeo in 26 e Ciro è sempre stato titolare. Poi in due partite ha fatto gol, altre volte ci è andato vicino. Poi alcune volte la palla non entra: io devo dirgli, certo, di fare certi movimenti ma non vedo un grande problema.Ha sempre fatto gol, magari al Mondiale fa 8 gol e vinceremo il Mondiale".

JORGINHO - "Tre anni fa tutti, anche i miei amici, pensavano non ci fosse un giocatore da Nazionale. Noi ci siamo riuniti e abbiamo vinto l'Europeo. Siamo tranquilli, siamo solo dispiaciuti per aver perso quattro punti che non era giusto perderli. Però un po' di sorte ci ha aiutato durante l'Europeo e ora un po' di sorte ci ha sfavorito. Ora sappiamo di dover vincere le prossime tre".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

facebooktwitterreddit